Ivan Lintin si impone nel Lightweight TT

Beffato James Hillier, che all'ultimo giro aveva fatto il record della pista. Podio pure per Rutter

Ivan Lintin si impone nel Lightweight TT

Un nome nuovo si è iscritto all'albo d'oro del Tourist Trophy dell'Isola di Man. Ivan Lintin si è infatti imposto nel Lightweight TT, regalando il secondo successo consecutivo all'RC Express Racing dopo quello ottenuto un anno fa con Dean Harrison.

Un trionfo arrivato al termine di una gara che è stata davvero combattuta per ognuno dei tre giri in programma, che alla fine ha visto la Kawasaki di Lintin tagliare il traguardo con un margine di appena 3"8 sull'identica moto, ma con i colori della Quattro Plant, affidata a James Hillier.

E proprio quest'ultimo avrà sicuramente un grosso rammarico, perché nella tornata conclusiva è riuscito a staccare il record del tracciato per la categoria alla media di 120,848 miglia orarie. Peccato per lui che anche Lintin abbia girato a 120,845 miglia di media e che quindi sia riuscito ad amministrare il suo vantaggio nel finale.

Sul gradino più basso del podio invece è salito Michael Rutter, che nella parte conclusiva della corsa è riuscito a staccare altri due grandi protagonisti come James Cowton e Jamie Hamilton. Peccato per Ryan Farquhar, rallentato da una penalità di 30" per aver superato il limite di velocità in pitlane e alla fine solo nono. Ritirato anche Gary Johnson, che si è fermato in occasione del pit stop.

Da segnalare anche il decimo posto dell'ex pilota del Mondiale Gp Danny Webb, ma anche la caduta piuttosto rovinosa di Hudson Kennaugh a Braddan Oaks: fortunatamente comunque se l'è cavata senza conseguenze.

TT 2015 - Lightweight TT

condivisioni
commenti
Hutchinson vince anche in Gara 2 della Supersport

Articolo precedente

Hutchinson vince anche in Gara 2 della Supersport

Prossimo Articolo

Continua la leggenda di McGuinness nel Senior TT

Continua la leggenda di McGuinness nel Senior TT
Carica commenti