Hutchinson risponde a McGuinness

Hutchinson risponde a McGuinness

Il pilota della Honda Padgetts spicca nelle prove di giovedì e super anche lui le 130 miglia di media

Ian Hutchinson torna a dettare il passo nella quarta giornata di prove del Tourist Trophy dell'Isola di Man. Il pilota della Honda Padgetts è riuscito anche lui a sfondare il muro delle 130 miglia di media, come aveva fatto John McGuinness mercoledì. Hutchinson ha chiuso il giro dello Snaefell Mountain Course ad una media di 130.165, ancora leggermente inferiore a quella del rivale della Honda HM Plant, che ieri si è un po' nascosto, girando addirittura sotto le 120 miglia di media. La seconda e la terza prestazione di giornata sono andate dunque alla Kawasaki di Conor Cummins e alla Suzuki di Cameron Donald, ma il loro distacco dal leader è stato importante, visto che hanno beccato circa 1,5 miglia di media. Nella Supersport ha sorpreso Keith Amor, autore del miglior tempo con la Honda della Kojak Racing, davanti al solito Hutchinson, che nella seconda parte della sessione ha lavorato molto in sella alla sua 600. Tra le moto della Superstock invece ha avuto la meglio la Honda di Michael Rutter. Da segnalare l'incidente di Nigel Mayers e Joseph Shardlow tra i sidecar, con quest'ultimo che è stato anche trasportato in ospedale per accertamenti. Poker Stars Superbike TT 1. Ian Hutchinson (1000 Padgetts Honda) – 130.165mph 2. Conor Cummins (1000 McAdoo Kawasaki) – 128.838mph 3. Cameron Donald (1000 Relentless by TAS Suzuki) – 128.836mph 4. Keith Amor (1000 HM Plant Honda) – 128.691mph 5. Michael Rutter (1000 HM Plant Honda) – 127.564mph 6. Michael Dunlop (1000 Robinson Concrete/Street Sweep Honda) – 127.946mph Monster Energy Supersport TT 1. Keith Amor (600 Kojak Racing Honda) – 124.797mph 2. Ian Hutchinson (600 Padgetts Honda) – 124.685mph 3. Guy Martin (600 Wilson Craig Honda) – 123.902mph 4. Ryan Farquhar (600 KMR Kawasaki) – 122.818mph 5. John McGuinness (600 Padgetts Honda) – 121.172mph 6. Ian Lougher (600 Blackhorse Kawasaki) – 120.663mph Royal London 360 Superstock TT 1. Michael Rutter (1000cc HM Plant Honda) - 127.564mph 2. Michael Dunlop (1000cc Hunts Motorcycles/Marlow Construction Honda) - 127.111mph 3. Conor Cummins (1000cc McAdoo Kawasaki) - 124.924mph 4. Mark Buckley (1000cc OTSS Racing Kawasaki) - 124.319mph 5. Adrian Archibald (1000cc AMA Racing Suzuki) - 124.232mph 6. Steve Mercer (1000cc G Forces/SMR Road Racing Yamaha) - 124.156mph
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Tourist Trophy
Piloti Ian Hutchinson
Articolo di tipo Ultime notizie