Il Rally del Ciocco da il via alla stagione 2011

Il Rally del Ciocco da il via alla stagione 2011

Oltre alle Clio, ci sarà anche l'esordio delle nuovissime Mégane RS N4

L’appuntamento è in Garfagnana, provincia di Lucca, a partire da giovedì 24 marzo con il 34° Rally il Ciocco e Valle del Serchio. La gara toscana segna l’inizio della cinquantesima edizione del Campionato Italiano Rally e con essa la prima tappa del Trofeo Clio R3 Top. Il principale trofeo di Renault Italia vede al via 20 iscritti, tra questi 7 piloti under 28 che gareggiano anche per il Campionato Italiano Junior. Assieme agli iscritti al Trofeo si aggiungono un’altra Clio R3, 3 Clio Super 1.600, 4 Twingo R2B e una R1B, 2 Clio N3 e 2 nuove Mégane RS N4 per un totale di 33 vetture Renault su 70 vetture partecipanti al rally, una riconferma dell’amore dei piloti italiani per le sportive francesi. Un inizio di stagione decisamente importante per quantità e qualità di team ed equipaggi che credono nella professionalità dello staff Renault Sport e nelle potenzialità della compatta vettura francese che ha dimostrato negli anni di essere un punto di riferimento nelle competizioni. Tra gli iscritti al Rally del Ciocco troviamo gli esperti Asnaghi (Pini), Batistini (Munaretto), Bendotti (Orange Cars), Bettarini (Rally Point), Bettini (Munaretto), Costantino (DP Autosport), il vicecampione 2010 Ferrarotti (Gima), Ghegin (Delta Rally), Pierotti (Ulivieri), Santini (Ferrara Motors), Storace (Gima) e Tuo (FB Corse). A questi si aggiungono i giovani “under” Andolfi Jr (Gima) vincitore tra le Twingo nel 2010, Bosca (Balbosca), Carella (Munaretto) già protagonista nel trofeo Peugeot, Nucita (PA Racing) tra i migliori ex trofeisti Fiat, Pighi (Beppe Motors), Signor (DP Autosport) ex ufficiale Skoda Italia e il francese Fraymouth (RS Sport) velocissimo al suo esordio in Italia al Rally Riviera Ligure. Nel 2011 il Trofeo Clio R3 Top si articolerà su cinque rally, tutti su asfalto, del Campionato Italiano, ma Renault offrirà premi importanti anche in una sesta gara del campionato (Targa Florio) per offrire ai propri giovani un‘ulteriore l’opportunità di lottare per il Campionato Italiano Junior, potendo contare su un montepremi che sfiora complessivamente i 190mila euro, grazie anche all’apporto dei partner tecnici come Pirelli, Finrenault , Daciafin, Evo Corse e Sabelt, Il Rally del Ciocco accoglierà anche l’esordio nazionale della Mégane RS N4. Nella prima gara del Campionato Italiano saranno due le Coupé turbo francesi, preparate dal team Gima, che lotteranno per la classifica assoluta di Gruppo N: una per Andrea Mezzogori e la seconda per Daniele Griotti.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofei Clio R3T
Articolo di tipo Ultime notizie