Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in
13 Ore
:
10 Minuti
:
39 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento in corso . . .
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Veloster N TCR, ecco le specifiche tecniche del nuovo bolide di Hyundai

condivisioni
commenti
Veloster N TCR, ecco le specifiche tecniche del nuovo bolide di Hyundai
Di:
15 gen 2019, 07:30

La macchina che correrà nell'IMSA Michelin Pilot Challenge con la Bryan Herta Autosport ha molto in comune con la "sorellina" i30 N Campione del Mondo: vediamo tutte le sue caratteristiche.

Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR
Hyundai Veloster N TCR

La nuovissima Hyundai Veloster N TCR è stata ufficialmente presentata al salone dell'auto di Detroit, in attesa di vederla in pista nell'IMSA Michelin Pilot Challenge e nelle altre serie che includono le TCR in America e Corea.

La vettura di cui si occuperanno i ragazzi della Bryan Herta Autosport, altro non è che una specie di i30 N TCR ricarrozzata, con l'85% delle specifiche tecniche riprese dalla macchina coreana che ha vinto il titolo WTCR con Gabriele Tarquini.

La Veloster N TCR ha comunque forme un po' diverse rispetto alla "sorellina" sviluppata proprio dal "Cinghiale", dunque vediamo tutte le sue specifiche tecniche.

Leggi anche:

MOTORE

Tipo: Hyundai Motorsport 2.0 litri turbo ad iniezione diretta
Potenza (Max): 350CV @ 7000 rpm
Coppia (Max): 332 lb.-ft. @ 3500 rpm
Elettronica: centralina ECU Life Racing con sistema di gestione dell'alimentazione

TRASMISSIONE

Tipo: trazione anteriore
Cambio: sequenziale a 6 marce con selettore pneumatico al volante
Differenziale: meccanico con regolatore di precarico esterno
Frizione: a doppio disco AP Racing Cerametallic

ABITACOLO

Sedili: Sabelt da competizione
Cinture: Sabelt a sei attacchi compatibili con l'HANS
Strumentazione: display del pilota compatto configurabile Life Racing

TELAIO

Sospensione anteriore: MacPherson con ammortizzatori regolabili
Sospensione posteriore: multi-link a quattro bracci con ammortizzatori regolabili
Volante: pignone e cremagliera servosterzo idraulico
Freni anteriori: Hyundai Motorsport 380mm a disco ventilati con pinze Brembo a sei pistoncini
Freni posteriori: 278mm con pinze a due pistoncini
Freno a mano: controllo idraulico
Ruote: cerchi aerodinamici Braid 10x18 disegnati per Hyundai Motorsport

CARROZZERIA

Struttura: Hyundai Motorsport con cellula di sicurezza in acciaio leggero ad alta resistenza
Parti: pannelli in fibra di acciao e compositi
Lunghezza: 4450mm
Passo: 2650mm
Larghezza: 1950mm
Carreggiata: 1610mm
Serbatoio: 100 litri
Peso: 1285kg minimo (pilota incluso secondo i regolamenti TCR)

Il prezzo fissato è di €135.000 (circa $155.000 americani stando al cambio odierno) e di tutto si occuperà proprio la Bryan Herta Autosport in collaborazione con Hyundai Motor America e Hyundai Motorsport.

 
Prossimo Articolo
A Detroit tolti i veli alla nuova Hyundai Veloster N TCR

Articolo precedente

A Detroit tolti i veli alla nuova Hyundai Veloster N TCR

Prossimo Articolo

Fotogallery: le prime immagini della Hyundai Veloster N TCR in pista

Fotogallery: le prime immagini della Hyundai Veloster N TCR in pista
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IMSA Others , IMSA , TCR
Team Bryan Herta Autosport , Hyundai Motorsport
Autore Francesco Corghi