UK: Carl Swift pronto a dare l'assalto al DSG Trophy

Il britannico ha acquistato una SEAT Leon con cambio DSG e si è detto entusiasta delle decisioni prese da Marcello Lotti per lanciare la serie.

UK: Carl Swift pronto a dare l'assalto al DSG Trophy

Carl Swift ha confermato che correrà in TCR UK Series quest'anno iscrivendosi con la sua SEAT Leon TCR DSG alla categoria DSG Trophy.

Il britannico ha iniziato a gareggiare nel 2000 in autograss, per poi passare agli eventi in circuito nel 2014. Dall'anno successivo e fino alla passata stagione, il 36enne ha guidato una Honda Civic prendendo parte ad un paio di appuntamenti della 24H Series, prima di acquistare una SEAT.

"Ho corso contro le TCR in 24H Series, è da lì che mi sono interessato alla categoria - ha commentato Swift - Volevo fare un salto di qualità quest'anno e approdare in un campionato più competitivo. Avevo pensato alla Clio Cup, poi è stato annunciato il TCR UK e ho capito che sarebbe stata la scelta giusta, dunque ho cominciato a cercare un'auto".

Nonostante avesse già comprato il mezzo, Swift si è preoccupato per il Balance of Performance che avrebbe visto assegnare alla sua DSG, ma parlando direttamente con Marcello Lotti i suoi dubbi sono stati chiariti.

"L'incontro con lui per definire i dettagli della TCR UK è stato promettente. Mi piace che lui voglia avere tutto pronto! GLi ho fatto presente che il BoP per le DSG non sarebbe stato vantaggioso, che forse una Classe a parte era la cosa più sensata. Mi ha risposto 'Lascia che ci pensi io', e dopo 30' ha comunicato la decisione di creare un DSG Tophy con €20.000 in palio per aggiornare l'auto vincene con il sequenziale. Fantastico!"

Oltre a questo aspetto, Swift ha voluto discutere anche del budget da tenere basso, ma tutte le cose sono state sistemate.

"E' bello che ci siano dei team europei interessati al campionato 2018. La TCR UK Series avrà un enorme successo, proprio come in Germania. Non vedo l'ora di cominciare".

condivisioni
commenti
Scandinavia: PWR Racing cala il poker con Dahlgren, Haglöf, Morin e Åhlin-Kottulinsky

Articolo precedente

Scandinavia: PWR Racing cala il poker con Dahlgren, Haglöf, Morin e Åhlin-Kottulinsky

Prossimo Articolo

Europe: Maxime Potty nuovo rinforzo della Comtoyou Racing

Europe: Maxime Potty nuovo rinforzo della Comtoyou Racing
Carica commenti