Ufficiale: la TCR torna a Sochi il 2-3 luglio

condivisioni
commenti
Ufficiale: la TCR torna a Sochi il 2-3 luglio
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
10 mar 2016, 10:45

Marcello Lotti, promoter della TCR International Series, ha siglato ieri l'accordo con i promoter russi per tornare a correre a Sochi.

Ora è ufficiale: dopo l'evento tenutosi a Sochi nel 2015, anche quest'anno la TCR International Series tornerà a gareggiare sul tracciato di F1 progettato dal tedesco Hermann Tilke, inaugurato nel 2014 e situato all'interno del Parco Olimpico.

L'accordo fra Marcello Lotti (promoter della TCR) e Oleg Petrikov (promoter dell'evento) è stato siglato ieri a Mosca, alla presenza di Sergey Ivanov, rappresentante della RAF, la Federazione Automobilistica Russa.

L'evento si terrà dunque il weekend del 2-3 luglio, dove in pista scenderanno anche i protagonisti della Russian Circuit Racing Series.

"Siamo molto contenti di poter tornare a Sochi dopo un evento di successo andato in scena nel 2015. La pista è ottima per le corse turismo e la Russia è un paese di riferimento per il mercato dell'auto, cosa molto richiesta dai costruttori delle vetture TCR. Continua così la nostra collaborazione con RAF e Russian Circuit Racing Series", ha commentato Lotti.

Prossimo articolo TCR
La Subaru della Top Run è pronta per Singapore

Articolo precedente

La Subaru della Top Run è pronta per Singapore

Prossimo Articolo

Larini prova le otto vetture TCR per definire il BoP

Larini prova le otto vetture TCR per definire il BoP
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie