Singapore, Libere 2: Oriola prosegue il suo dominio

Lo spagnolo della Craft-Bamboo precede Morbidelli e Comini. Veglia decimo, Yu è 12° e migliore dell'Asia Series

Pepe Oriola è stato il più rapido anche nelle Libere 2 di Singapore, con Gianni Morbidelli che ha terminato alle sue spalle staccato di 0"3.

La seconda sessione di prove è iniziata appena 25' dopo il termine della prima e tutti i piloti di TCR International Series e TCR Asia Series sono riusciti a migliorare i tempi sul tracciato di Marina Bay.

Stefano Comini ha siglato un bel 2:27.589 nel suo primo giro lanciato, ma Pepe Oriola ha risposto poco dopo con il 2:27.223 risultato irraggiungibile per tutti.

Verso metà sessione Gianni Morbidelli si è poi issato al secondo posto con un 2:27.564. Alle spalle dei primi tre c'è stata grande lotta per la quarta piazza, con Jordi Gené (2:27.635) che ha preceduto Kevin Gleason (2:27.799) e Mikhail Grachev (2:27.956).

Chiudono la Top10 Sergey Afanasyev, Lorenzo Veglia, René Münnich e Loris Hezemans. Frank Yu, 12°, è stato il migliore della TCR Asia Series, dove Kenneth Ma (Ford Focus) si è dovuto fermare per problemi tecnici.

Tutti i piloti della TCR torneranno in azione domani per le Qualifiche, in programma alle 9;45 (orario italiano).

 

TCR Singapore - FP2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Gianni Morbidelli , Pepe Oriola , Stefano Comini
Articolo di tipo Prove libere