Singapore, Gara 2: Gené vince, capolavoro Comini

condivisioni
commenti
Singapore, Gara 2: Gené vince, capolavoro Comini
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
20 set 2015, 12:13

Successi per lo spagnolo e Choi (in Asia Series). Rimontissima dello svizzero (2°), Oriola a podio, Morbidelli 4°, out Rangoni.

Pepe Oriola, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKOIL, Sergey Afanasyev, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing
Mikhail Grachev, SEAT Leon, Liqui Moly Team Engstler
con Pepe Oriola, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKOIL, Andrea Belicchi, SEAT Leon, Target Competiti
Pepe Oriola, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKOIL e Jordi Gene, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKO
Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition e Mikhail Grachev, SEAT Leon, Liqui Moly Team Engstler
Mikhail Grachev, SEAT Leon, Liqui Moly Team Engstler
Pepe Oriola, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKOIL e Jordi Gene, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKO
Jordi Gene, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKOIL, Sergey Afanasyev, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKOIL e Tomas Engstrom, SEAT Leon, Liqui Moly Team Engstler
Gianni Morbidelli, Honda Civic TCR, West Coast Racing and Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competit
Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition
Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition e Gianni Morbidelli, Honda Civic TCR, West Coast Racin

Jordi Gené (Craft-Bamboo LUKOIL) ha dominato la seconda gara della TCR a Singapore.

Sul tracciato cittadino di Marina Bay lo spagnolo ha strappato al via la leadership a Tomas Engström (Liqui Moly Team Engstler), resistendo poi agli attacchi dello svedese nel corso del primo giro, e scappando via per andare a prendersi la sua terza vittoria stagionale.

Dietro di lui Mikhail Grachev ha provato a difendere il podio con la sua Volkswagen Golf, ma nel finale il russo ha perso terreno.

Stefano Comini (Target Competition) e Pepe Oriola (Craft-Bamboo LUKOIL) hanno invece dato vita ad un gran duello per la terza posizione. La coppia ha approfittato dei guai di Grachev per guadagnare, rispettivamente, la seconda e terza piazza.

Gianni Morbidelli (WestCoast Racing) conclude quarto e mantiene vive le speranze per il Titolo.

Comini lascia dunque Singapore da leader della classifica piloti, dove ha 11 punti di vantaggio su Oriola e 30 su Gené; Morbidelli è quarto a -47.

Michael Choi (Prince Racing) fa il bis dopo il successo di ieri e conquista il trionfo in TCR Asia Series, con George Chou e Frank Yu a podio. Kenneth Lau era giunto terzo, ma è stato penalizzato per partenza anticipata.

IL FILM DELLA GARA

GRIGLIA – Non si schiera la Opel di Mak, troppo daneggiata dopo l'incidente nel giro di ricognizione di Gara 1 avuto ieri
VIA – Gené balza al comando inseguito dai tre del Team Engstler, ovvero Engström, Grachev e Veglia
GIRO 1 – Oriola supera Hezemans ed è 6°; Grachev passa Engström ed è 2°
GIRO 2 – Oriola e Comini superano Veglia, il torinese si ritrova 6°
GIRO 3 – Engström perde terreno ed è 7°
GIRO 4 – Oriola e Comini lottano per il 3° posto; Veglia difende il suo 5° da Morbidelli
GIRO 5 – Gené aumenta il vantaggio su Grachev; Rangoni rientra ai box e si ritira
GIRO 6 – Afanasyev passa Hezemans ed è 9°; l'olandese sbanda e colpisce il muretto, ma riparte
GIRO 7 – Comini passa Oriola ed è 3°
GIRO 8 – Morbidelli supera Veglia nella lotta per il 5°; Comini e Oriola passano Grachev, il russo perde altre posizioni successivamente
GIRO 9 – Gleason e Veglia combattono per il 5° posto, la spunta l'americano. Afanasyev si tocca con Engström
GIRO 10 – Gené vince davanti a Comini e Oriola, con Morbidelli 4°. Choi si ripete in TCR Asia Series

La prossima gara della TCR è in programma in Thailandia, sul circuito di Buriram, dove i round 19 & 20 andranno in scena il weekend del 24-25 ottobre.

 

TCR Singapore - Gara 2

TCR International Series - Classifiche

Prossimo articolo TCR
La Subaru della Top Run è pronta per Singapore

Articolo precedente

La Subaru della Top Run è pronta per Singapore

Prossimo Articolo

Larini prova le otto vetture TCR per definire il BoP

Larini prova le otto vetture TCR per definire il BoP
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Piloti Jordi Gene , Frank Yu , Pepe Oriola , Stefano Comini
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara