GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
72 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
120 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
15 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
09 Ore
:
22 Minuti
:
15 Secondi
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
20 giorni

Russia: prima fila tutta LADA a Fort Grozny con Ladygin in pole position

condivisioni
commenti
Russia: prima fila tutta LADA a Fort Grozny con Ladygin in pole position
Di:
20 apr 2019, 07:22

Nelle qualifiche del primo round stagionale brillano le Vesta, Grachev è secondo davanti a Lukashevich e Gavrilov, mentre vola Mityaev con la Cupra DSG seguito da Dudukalo e dalla Hyundai di Bragin, che rompe il servosterzo in Q2.

Prima fila tutta LADA Sport Rosneft in quel di Fort Grozny, dove nel weekend di Pasqua si tiene il primo round della TCR Russia Series 2019.

Kirill Ladygin e Mikhail Grachev hanno dominato la sessione di Qualifica con le rispettive Vesta Sport, sia in Q1 che in Q2. Nella prima manche è stato Grachev ha realizzare il miglior crono girando in 1'20"133, seguito a 0"7 dal compagno di squadra e dall'Audi RS 3 LMS di Klim Gavrilov (VRC Team) e alle Hyundai i30 N di Ivan Lukaschevich (Lukoil Racing) e del Campione in carica Dmitry Bragin (TAIF Motorsport). In Top10 si sono posizionati anche Ivan Chubarov (Cupra DSG), Mikhail Mityaev (SEAT León DSG), Aleksey Dudukalo (Audi), Andrej Maslennikov (Cupra) e Grigory Burlutskiy (Volkswagen Golf GTI) accedendo alla Q2.

In questi 10' finali, Lukaschevich ha inizialmente firmato la pole provvisoria in 1'20"887, ma poco dopo entrambe le LADA lo hanno battuto, con Ladygin a prendersi il primato in 1'20"389 e Grachev ad affiancarlo in prima fila in 1'20"406.

Gavrilov si è issato al quarto posto in 1'20"774, mentre Mityaev ottiene la Top5 ed è anche il più rapido della Classe DSG, tenendosi dietro Dudukalo e un deluso Bragin, incappato in problemi al servosterzo.

Prossimo Articolo
La Zengő Motorsport iscrive al TCR Europe il giovane Támas Tenke

Articolo precedente

La Zengő Motorsport iscrive al TCR Europe il giovane Támas Tenke

Prossimo Articolo

La processione Quaresimale del WTCR: quando le gare diventano più pesanti del BoP

La processione Quaresimale del WTCR: quando le gare diventano più pesanti del BoP
Carica commenti