Morbidelli: "Negli ultimi due giri ho rischiato di svenire!"

condivisioni
commenti
Morbidelli:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 set 2015, 19:38

Il pesarese spiega le difficoltà, Gleason e Choi contenti del trionfo, Comini recrimina per problemi al cambio

Kevin Gleason, Honda Civic TCR, West Coast Racing
Kevin Gleason, Honda Civic TCR, West Coast Racing e Aleksey Dudukalo, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing
Kevin Gleason, Honda Civic TCR, West Coast Racing
Pepe Oriola, SEAT Leon, Craft Bamboo Racing LUKOIL, e Kevin Gleason, Honda Civic TCR, West Coast Rac
Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition
Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition
Gianni Morbidelli, Honda Civic TCR, West Coast Racing

Ecco le parole dei migliori piloti TCR dopo Gara 1 a Singapore.

Kevin Gleason (Primo): "È stata una gara dura, ma non c'è dubbio che questa mia seconda vittoria stagionale sia stata bellissima. Sono partito bene, ma ho subito subito il pressing da parte di Oriola e Morbidelli nei primi giri. Il mio passo è migliorato e giro dopo giro mi sono avvicinato a Comini, approfittando dei suoi problemi per superarlo appena è andato largo. Nelle ultime due tornate la sua vettura è tornata a funzionare ed è stata dura tenerselo dietro. La gara è stata difficile per via del caldo e delle condizioni notturne, ma la mia esperienza nell'endurance mi ha sicuramente aiutato."

Stefano Comini (Secondo): "Ovviamente sono un po' dispiaciuto, ma le mie performance e i punti conquistati per il campionato mi rendono felice. Tutto stava andando perfettamente, mi sentivo a mio agio, poi si è presentato d'improvviso un problema elettronico al cambio. Ho perso la prima piazza a favore di Gleason mentre stavo facendo un reset del tutto. L'auto dopo è tornata a funzionare bene, ma su questa pista è impossibile passare."

Gianni Morbidelli (Terzo): "È stata una gara durissima per me, in questi giorni non sto bene e le cose sono peggiorate mentre ero in macchina. Negli ultimi due giri ho rischiato di svenire. Per quanto riguarda il risultato, ho perso tutto al via perché ho fatto pattinare le gomme; Comini, Gleason e Oriola mi hanno superato, ho provato a lottare con Pepe e Kevin, ma si sono difesi molto bene. E poi su questa pista superare non è certamente facile."

George Choi (Primo della TCR Asia Series): "È bello vincere fra i piloti della TCR Asia, non me l'aspettavo e ringrazio il team per il lavoro svolto. Sono stato fortunato perché alcuni miei rivali hanno avuto degli incidenti proprio davanti a me. Correre assieme ai ragazzi della TCR International Series è stata una esperienza fantastica, sono tutti molto bravi e posso imparare molto da loro."

Prossimo articolo TCR
La Subaru della Top Run è pronta per Singapore

Articolo precedente

La Subaru della Top Run è pronta per Singapore

Prossimo Articolo

Larini prova le otto vetture TCR per definire il BoP

Larini prova le otto vetture TCR per definire il BoP
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Piloti Gianni Morbidelli , Kevin Gleason , Stefano Comini
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Commento