Jordi Gené: "Avrei voluto finire con un bel risultato"

condivisioni
commenti
Jordi Gené:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
24 nov 2015, 09:50

Lo spagnolo è stato protagonista di un brutto incidente a Macao, ma la sua stagione è comunque positiva

Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition and Pepe Oriola, SEAT Leon, Team Craft-Bamboo LUKOIL
Lorenzo Veglia, Volkswagen Golf TCR, Team Engstler and Andrea Belicchi, SEAT Leon, Target Competition
Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition and Pepe Oriola, SEAT Leon, Team Craft-Bamboo LUKOIL
Mikhail Grachev, Volkswagen Golf TCR, Team Engstler
Sunny Wong, Honda Civic TCR, WestCoast Racing

All'inizio di questa prima stagione della TCR International Series, per Jordi Gené le incognite erano innumerevoli dato che lo spagnolo ritornava in azione per affrontare una intera annata a 5 anni dalla sua ultima avventura, quando era stato pilota ufficiale della SEAT Sport nel FIA WTCC.

Nonostante il lungo periodo di inattività, il pilota del Team Craft-Bamboo Lukoil ha dimostrato di non aver perso lo smalto d'un tempo, lottando assieme a compagni di squadra molto competitivi come Pepe Oriola e Sergey Afanasyev.

Il 2015 ha visto Genè vincere tre gare e combattere per il Titolo Piloti fino all'ultima gara disputata a Macao.

"Gara 1 è stata positiva, ho terminato 2° davanti a Comini e Oriola; purtroppo il risultato non è stato sufficiente per mantenere aperti i giochi per il Titolo - ha dichiarato - In Gara 2 avevo un'ottima chance per poter vincere e volevo sfruttarla dando il massimo, così da terminare con un bel risultato la stagione. All'ingresso della prima curva io e Huff ci siamo toccati e la nostra gara è finita contro il muretto."

Dopo l'incidente Gené è stato trasportato in ospedale per accertamenti, i quali hanno evidenziato la frattura di una costola.

Il suo 2015 si conclude con un ottimo terzo posto finale in classifica piloti.

Prossimo articolo TCR

Su questo articolo

Serie TCR
Evento Macao
Sotto-evento Domenica, gara
Location Circuito da Guia
Piloti Jordi Gene
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie