Formula 1
02 lug
-
05 lug
Gara in corso . . .
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
4 giorni
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
18 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
38 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
67 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
60 giorni

TCR Europe, Hungaroring, Libere 2: Hyundai ancora davanti con Jessica Bäckman

condivisioni
commenti
TCR Europe, Hungaroring, Libere 2: Hyundai ancora davanti con Jessica Bäckman
Di:
27 apr 2019, 12:38

Le i30 N sono sempre velocissime con la svedese che si tiene dietro la Peugeot di Comte e Borković, mentre Potty chiude in Top5 sulla Volkswagen precedendo Files, Homola e Panciatici. Sbatte Andreas Bäckman, migliora Luca Filippi, indietro Morbidelli.

Jessica Bäckman si toglie la bella soddisfazione di stampare il miglior tempo al termine delle Prove Libere 2 del TCR Europe all'Hungaroring, dove ancora una volta le Hyundai hanno mostrato i muscoli.

La ragazza della Target Competition ha portato la propria i30 N davanti a tutti con il tempo di 1'54"158 al termine dei secondi 30' di prove che però sono stati interrotti dopo circa 10' a causa dell'uscita di pista proprio del fratello della svedese, Andreas, piombato rovinosamente contro le barriere della curva 3 e costretto ad abbandonare anzitempo la scena.

Ora in casa Target Competition sarà una corsa contro il tempo per riparare la Hyundai di Bäckman, dato che le Qualifiche sono in programma alle 16;00. Se non altro il team sudtirolese può sorridere per il terzo tempo ottenuto da Dušan Borković, mentre le altre i30 N della medesima compagine chiudono in quinta e sesta piazza con Josh Files e Mat'o Homola.

Al secondo posto chiude invece il redivivo Aurélien Comte con la Peugeot 308 della DG Sport Compétition, appena a 0"095 dalla vetta, mentre l'ottimo Maxime Potty è quarto al volante della Volkswagen Golf GTI preparata dal Team WRT.

Dopo la miglior prestazione ottenuta nelle Libere 1, Nelson Panciatici si ritrova settimo con la prima delle due Hyundai i30 N della M Racing; il suo compagno di squadra Nathan Bihel risale leggermente, ma è ancora attardato in 20° piazza.

Ottavo tempo per l'Audi RS 3 LMS di Gilles Magnus (RACB National Team-Comtoyou Racing), seguito dalle Peugeot 308 di Teddy Clairet (Clairet Sport) e Julien Briché (JSB Compétition) che vanno a completare la Top10, fuori dalla quale si ferma Luca Filippi con la Hyundai i30 N della BRC.

Il migliore delle Renault Mégane RS è sempre John Filippi (Vuković Motorsport), dodicesimo ad 8 decimi dal leader, con Alex Morgan 19° sull'altra auto francese messa a punto dalla Wolf-Power Racing.

Sempre in sofferenza le Honda Civic Type R e le Cupra. La migliore delle macchine di casa JAS Motorsport è 17a con Stéphane Lémeret (Boutsen Ginion Racing), mentre la prima vettura spagnola è addirittura 24a con Milovan Vesnić.

Sessione in salita per le Volkswagen Golf GTI della WestCoast Racing, dato che Gianni Morbidelli è 23° alle spalle del compagno di squadra Olli Kangas, dopo che il pesarese si era distinto nelle FP1.

TCR Europe Series - Hungaroring: Prove Libere 2

Prossimo Articolo
Zampata di Néstor Girolami, Honda in pole position per Gara 1

Articolo precedente

Zampata di Néstor Girolami, Honda in pole position per Gara 1

Prossimo Articolo

Néstor Girolami e la Honda sono perfetti nel trionfo di Gara 1 all'Hungaroring

Néstor Girolami e la Honda sono perfetti nel trionfo di Gara 1 all'Hungaroring
Carica commenti