Formula 1
02 lug
-
05 lug
Qualifiche in
00 Ore
:
56 Minuti
:
18 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
5 giorni
MotoGP
18 giu
-
21 giu
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
61 giorni

TCR Europe, Hungaroring, Libere 1: dominio Hyundai con Panciatici al top

condivisioni
commenti
TCR Europe, Hungaroring, Libere 1: dominio Hyundai con Panciatici al top
Di:
27 apr 2019, 09:20

Nella prima sessione di libere svetta la i30 del francese davanti a quelle di Nagy e Files, mentre Magnus è quarto sull'Audi. Morbidelli in Top10, indietro Honda, Renault e Cupra, Filippi chiude 19°.

Nelson Panciatici stampa il miglior tempo nella prima sessione di Prove Libere del TCR Europe all'Hungaroring, teatro del primo evento della stagione 2019.

Nei 30' di prove andati in scena sotto un cielo scuro, le Hyundai i30 N hanno immediatamente fatto capire che sono le vetture da battere, con il francese della M Racing che ha fermato il cronometro sull'1'53"761 precedendo le "sorelle" coreane condotte da Dániel Nagy (M1RA) e Josh Files (Target Competition) per meno di un decimo.

Comincia bene anche il debuttante Gilles Magnus, portacolori del RACB National Team, che conclude quarto a 0"163 dalla vetta con la Audi RS 3 LMS preparata dalla Comtoyou Racing, mentre alle sue spalle abbiamo altre due Hyundai, sempre della Target Competition, con sopra Jessica Bäckman e Mat'o Homola, che accusano un paio di decimi di ritardo dalla vetta.

Gianni Morbidelli è invece il più rapido delle Volkswagen Golf GTI, portando al settimo posto quella della WestCoast Racing con cui il pesarese a circa metà sessione aveva occupato anche il primato. La classifica è piuttosto corta, dato che in mezzo secondo c'è tutta la Top10 e in 1" la Top15.

Dietro a "Morbido" si piazzano le Hyundai i30 N di Andras Bäckman (Target Competition) e Luca Engstler (M1RA), mentre Aurélien Comte è decimo al volante della Peugeot 308 preparata dalla DG Sport Compétition precedendo la Hyundai di Dušan Borković (Target Competition).

Più attardate le Honda Civic Type R, con la prima che è 15a grazie a Stéphane Lémeret (Boutsen Ginion Racing). Indietro pure le Cupra: Davit Kajaia è 17° su quella della PCR Sport, tenendosi dietro la Renault Mégane RS della Vuković Motorsport condotta da John Filippi, il quale è davanti al suo "omonimo" Luca, impegnato sulla Hyundai i30 N della BRC.

TCR Europe Series - Hungaroring: Prove Libere 1

Prossimo Articolo
Hungaroring, Libere 2: Guerrieri mantiene in vetta la Honda

Articolo precedente

Hungaroring, Libere 2: Guerrieri mantiene in vetta la Honda

Prossimo Articolo

Zampata di Néstor Girolami, Honda in pole position per Gara 1

Zampata di Néstor Girolami, Honda in pole position per Gara 1
Carica commenti