Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
22 nov
-
22 nov
Gara in corso . . .
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
17 Ore
:
03 Minuti
:
00 Secondi
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

TCR Europe, Hockenheim, Libere 1: Urrutia porta al comando l'Audi

condivisioni
commenti
TCR Europe, Hockenheim, Libere 1: Urrutia porta al comando l'Audi
Di:
24 mag 2019, 10:42

Il sudamericano è il più rapido in una classifica con una bella lotta fra i vari marchi. Comte e Files sul "podio" virtuale seguiti da Lloyd e Clairet, bene Magnus ed Egnstler, Morbidelli è in Top10, Paulsen migliore delle Cupra. Indietro Coronel e Borković.

Santiago Urrutia parte col piede giusto nel weekend che il piloti del TCR Europe in quel di Hockenheim, dove va in scena il secondo appuntamento della stagione 2019.

L'uruguaiano del Team WRT ha concluso i primi 30' di Prove Libere con il miglior tempo in 1'48"330 al volante della sua Audi RS 3 LMS, precedendo per tre decimi la Peugeot 308 di Aurélien Comte (DS Sport Compétition) e la Hyundai i30 N di Josh Files (Target Competition).

In Top5 abbiamo anche il debuttante Daniel Lloyd, alla prima uscita al volante della Honda Civic Type R del Brutal Fish Racing Team, e Teddy Clairet con la sua Peugeot 308, il quale si tiene alle spalle per pochissimi millesimi il compagno di squadra di Urrutia, Maxime Potty, armato di Volkswagen Golf GTI, la Hyundai i30 N di Luca Engstler (M1RA) e l'Audi RS 3 LMS del leader di campionato, Gilles Magnus (Comtoyou Racing/RACB National Team).

Nono posto per la Peugeot 308 griffata JSB Compétition condotta da Julien Briché, seguito dalla Volkswagen Golf GTI della WestCoast Racing con sopra il nostro Gianni Morbidelli, primo dei concorrenti oltre il secondo di distacco dalla vetta.

Da segnalare che la migliore delle Cupra è in dodicesima posizione grazie al ritrovato Stian Paulsen, il privato norvegese che sistema l'auto in proprio con l'aiuto di qualche collaboratore. Il nordico, che è alla prima gara di quest'anno, si piazza fra le Hyundai i30 N dei fratelli della Target Competition, Andreas e Jessica Bäckman, mentre il loro compagno Dušan Borković chiude 17° con dietro Tom Coronel, risalito sulla Honda Civic Type R della Boutsen Ginion Racing.

Non hanno brillato le Hyundai i30 N della M Racing, con Nelson Panciatici e Nathan Bihel lontani dai migliori, così come Alex Morgan (Wolf-Power Racing) e John Filippi (Vuković Motorsport) con le rispettive Renault Mégane R.S.

TCR Europe - Hockenheim: Prove Libere 1

Prossimo Articolo
Max Milli debutta con un quarto posto tra le DSG nel TCR Italy a Misano

Articolo precedente

Max Milli debutta con un quarto posto tra le DSG nel TCR Italy a Misano

Prossimo Articolo

TCR Europe, Hockenheim, Libere 2: doppietta Audi con Urrutia che batte Magnus

TCR Europe, Hockenheim, Libere 2: doppietta Audi con Urrutia che batte Magnus
Carica commenti