Comini: "Macao è una bella donna, farò gara su Oriola"

condivisioni
commenti
Comini:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
21 nov 2015, 10:28

Lo svizzero partirà terzo davanti ai suoi rivali. Fatti progressi sul Circuito da Guia, ma domani è gara sugli spagnoli

Grid girls con Pepe Oriola, SEAT Leon, Team Craft-Bamboo LUKOIL
Grid girl con Stefano Comini, SEAT Leon, Target Competition
Grid girls
Grid girls

Un altro piccolo passettino verso il Titolo Piloti della TCR International Series. Contro ogni previsione Stefano Comini ha centrato un bellissimo terzo tempo in Qualifica a Macao, ma la cosa più importante è che lo svizzero si è messo alle spalle i rivali Jordi Gené e Pepe Oriola.

Il pilota della Target Competition non era mai sceso in pista sul Circuito da Guia, ma con il risultato di oggi le gare di domenica significano una sola cosa: concentrarsi al massimo per evitare i muretti e tenersi dietro il duo spagnolo, soprattutto la SEAT di Pepe.

"Sono molto contento di aver concluso le Qualifiche davanti a Pepe Oriola dopo che lui mi aveva preceduto in tutte le sessioni di Prove Libere - ha ammesso Comini - Sto facendo progressi e conoscendo meglio la pista, questo mi ha permesso di correre qualche rischio in più nel mio giro veloce. Macao è come una bella ragazza, devi uscirci qualche volta per conoscerla bene e capire che approccio avere con lei. Sono molto lontano da Huff, che praticamente è sposato con Macao. Domani lui potrà partire e vincere, io mi concentrerò solamente su Pepe."

Prossimo articolo TCR
Gleason: "Ottenuto di più del previsto"

Articolo precedente

Gleason: "Ottenuto di più del previsto"

Prossimo Articolo

Gené: "Macao è una lotteria e credo ancora nel Titolo"

Gené: "Macao è una lotteria e credo ancora nel Titolo"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Evento Macao
Location Circuito da Guia
Piloti Stefano Comini
Team Target Competition
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Commento