Cerruti: "Non so se guiderò la Giulietta nel 2016"

La ragazza sta aiutando la Romeo Ferraris a sviluppare l'Alfa TCR, ma non è ancora certa del proprio futuro

Cerruti: "Non so se guiderò la Giulietta nel 2016"
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Carica lettore audio

Prosegue il lavoro in casa Romeo Ferraris per preaprare la Alfa Romeo Giulietta TCR in vista della stagione 2016 della nuovissima serie turismo.

La squadra tricolore si sta avvalendo dell'aiuto di Salvatore Tavano e Michela Cerruti, i quali già nella corso della passata settimana si erano dati parecchio da fare sul tracciato di San Martino del Lago.

Anche oggi la coppia di collaudatori si è recato sulla pista situata vicino a Cremona per andare avanti coi lavori, che hanno visto il duo impegnato inizialmente sulle parti meccaniche e set-up di motore e cambio.

"Inizia un'altra giornata con la nostra nuova Giulietta per il TCR - ha scritto stamattina la Cerruti sui social network - Non so ancora quale sarà il mio futuro, per il momento sono felice di aiutare la Romeo Ferraris con lo sviluppo di questo nuovo gioiello italiano! Sappiamo quanto questo sport sia difficile, ma rimango ottimista e spero in un bel sedile per il 2016."

condivisioni
commenti

Choi: "Bello vincere in un campionato entusiasmante"

Monza e Spa nel calendario internazionale del 2016