Spa, Gara 2: Vernay-Comini-Buri regalano la tripletta alla Leopard Racing

Grande giornata per la Leopard Racing, che festeggia la prima vittoria nella serie. Homola e Pellinen ai piedi del podio, seguiti da Nash e Oriola. Fuori Morbidelli e Borković.

Non poteva esserci giornata migliore per la Leopard Racing, che grazie al trio Jean-Karl Vernay, Stefano Comini e Antti Buri ha conquistato la sua prima vittoria (e tripletta) in TCR Series.

A Spa si registra anche il primo successo del 2016 di una Volkswagen Golf Gti, con Vernay che ha tagliato meritatamente il traguardo primo dopo aver combattuto a lungo col compagno di squadra (e Campione in carica) Comini.

Mat’o Homola ed Aku Pellinen sono quarto e quinto, mentre James Nash, Pepe Oriola, Kevin Gleason e Sergey Afanasyev si sono dati battaglia nei giri finali per la sesta piazza. L'idolo locale Pierre-Yves Corthals completa la zona punti.

Nella prima parte di gara aveva dato spettacolo anche Jimmy Clairet con la Peugeot 308, a combattere per l'ottava posizione.

In classifica piloti ora abbiamo 7 concorrenti in 28 punti, coi primi tre (Oriola, Nash e Morbidelli) racchiusi nello spazio di 4 lunghezze.

IL FILM DELLA GARA

VIA - Partono bene le vetture della Leopard Racing, con Vernay seguito da Buri (con il quale c'è un contatto a "La Source") e Comini.
GIRO 1 – Vernay è incalzato da Buri; Comini, Homola, Pellinen, Nash, Oriola, Afanasyev e Clairet sono alle loro spalle.
GIRO 2 – Comini passa Buri ed è secondo. Borković e Morbidelli si toccano: il serbo rientra ai box e si ritira, mentre il pesarese perde una ruota e si ferma lungo il tracciato.
GIRO 3 – Homola supera Buri a "Les Combes", ma va largo e cede nuovamente la posizione al finlandese; Gleason supera Clairet ed è nono.
GIRO 4 – Comini passa al comando superando Vernay con una bella mossa a "Les Combes"; Kajaia colpisce Tassi a "Blanchimont" in una lotta che vede coinvolto anche Hezemans.
GIRO 5 – Vernay torna davanti a Comini sempre a "Les Combes"; Grachev va lungo alla "bus stop".
GIRO 6 – Kajaia e Tassi ricevono un drive-through per non aver rispettato i limiti della pista.
GIRO 7 – Grachev si ritira.
GIRO 8 – Tassi, Clairet, Hezemans e Guilvert lottano per l'undicesima posizione.
GIRO 9 – Vernay vince davanti a Comini, Buri, Homola e Pellinen. Nash è sesto davanti ad Oriola, mentre Gleason beffa Afanasyev ed è ottavo.

Le parole dal podio.

Jean-Karl Vernay: "Per il team è una gran giornata, sapevamo che prima o poi sarebbe arrivata la vittoria e oggi ci siamo riusciti. Questo ci toglie pressione e ci dà fiducia per le prossime gare. Siamo una squadra molto professionale e motivata, infatti miglioriamo di volta in volta. Per me si tratta di un successo importantissimo, sto ancora adattandomi alla mia macchina a trazione anteriore e al tipo di gare, ma posso contare sull'aiuto del team e del mio compagno di squadra. La gara è stata ottima, al via mi sono toccato con Buri involontariamente perché stavo guardando negli specchietti. Dopo c'è stata una bella battaglia con Stefano, che mi ha superato, ma io me lo sono rimesso dietro e dopo ho controllato fino alla fine".

Stefano Comini: "Un grande successo che ripaga la squadra degli sforzi. Ci serviva proprio! La battaglia con Jean-Karl è stata bella fin dall'inizio, ma dopo ho preferito preservare le gomme perché la mia auto aveva 20kg di zavorra in più e avrei sofferto nella seconda parte di gara. Ora tutti ad Imola, là voglio vincere".

Antti Buri: "E' stato un buon risultato, anche se non sono partito benissimo. Purtroppo Homola mi ha passato subito con una bella mossa, poi sono riuscito a risuperarlo. In questo modo mi sono assicurato il podio. Era la prima volta che guidavo la Golf e debbo dire che è molto diversa dalla León, anche se le basi sono più o meno le stesse. La mia stagione si concentrerà sulla TCR Germany, ma spero di poter correre ancora in International Series perché mi sono divertito molto".

TCR - SPA-FRANCORCHAMPS: Classifica Gara 2

TCR SERIES: Classifiche 2016

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Evento Spa-Francorchamps
Sub-evento Sabato
Circuito Spa-Francorchamps
Articolo di tipo Gara