Salzburgring, Libere 2: Morbidelli è ancora velocissimo

Gianni Morbidelli continua a volare in Austria e precede Afanasyev, J.Oriola, Borković e P.Oriola. Ancora indietro Vernay e Comini, problemi per le Giulietta.

Gianni Morbidelli ha chiuso in testa anche la seconda sessione di prove libere della TCR International Series andate in scena al Salzburgring.

Ad un minuto dalla fine il pesarese è riuscito a balzare al comando con uno strepitoso 1:26.637 che gli è valso la prima posizione davanti a Sergey Afanasyev (1:26.744).

Jordi Oriola continua a dimostrare di essere piuttosto in forma e con il suo 1:26.817 ottiene il terzo posto; nessun altro a parte questi tre piloti è riuscito a girare sotto l'1:27.

Dušan Borković era stato in testa per buona parte della sessione, poi il serbo termina quarto (1:27.024) con un solo millesimo di vantaggio su Pepe Oriola (1:27.025). Mikhail Grachev è sesto (1:27.031) seguito da Mat’o Homola (1:27.033).

I primi nove concorrenti sono racchiusi nello spazio di mezzo secondo, il che mostra quanto sia stata tirata questa prova.

Più in difficoltà le Volkswagen Golf, con Jean-Karl Vernay che risulta il più rapido, ma undicesimo e ad 1" dal tempo di Morbidelli.

Problemi per le Alfa Romeo Giulietta: Peter Fulín si è dovuto fermare con lo splitter anteriore rotto, mentre Michela Cerruti ha riportato noie all'acceleratore probabilmente dovute al surriscaldamento di un sensore.

TCR SALZBURGRING - Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Evento Salzburgring
Sub-evento Sabato
Circuito Salzburgring
Articolo di tipo Prove libere