Russia, Bragin si laurea Campione e Kazan

Grazie al successo in Gara 1 e ai punti presi in Gara 2, Dmitry Bragin conquista il titolo 2016. Festa anche per la vittoria di Karamyshev, sul podio salgono Dudukalo e Golikov.

Dmitry Bragin vince il Titolo nella Classe Touring della SMP Russian Circuit Racing Series dopo due gare emozionanti andate in scena a Kazan.

Il pilota della TAIF Motorsport praticamente aveva chiuso i giochi con il successo ottenuto sabato in Gara 1, dove aveva portato il proprio vantaggio in classifica a +48 su Aleksey Dudukalo. A Bragin bastava chiudere Gara 2 in zona punti e con un ottavo posto assoluto (sesto in Classe) ad un giro dal vincitore Nikolay Karamyshev si porta a casa il titolo, nonostante gli sia anche stata recapitata una penalità di 30" per aver compiuto un sorpasso in regime di bandiere gialle.

"Oggi abbiamo fatto un piccolo errore quando ci siamo fermati ai box per cambiare le gomme come parecchi dei nostri avversari - ha detto Bragin - Nel pit stop ho perso tanto tempo e non sono riuscito a recuperarlo. La stagione comunque è stata grande e sono contentissimo di essere Campione della Classe Touring. E' un risultato inaspettato e vorrei ringraziare i miei avversari, i fan, i promoter della SMP RCRS: ognuno di loro ha contribuito a rendere l'annata straordinaria!"

La classifica finale vede Bragin concludere a 1336, seguito da Dudukalo a 1308, Karamyshev a 1210 e Roman Golikov a 1156.

Gara 1
Sotto una leggera pioggia Karamyshev sfrutta la pole per balzare al comando seguito da Bragin e Dudukalo, il quale supera Golikov nel corso del primo giro. Al 4° passaggio Bragin sorpassa Karamyshev e le posizioni non cambiano nonostante l'ingresso per due volte della safety car (fra il giro 6 e il giro 8 e fra il 12 e il 14) per consentire la rimozione di alcune vetture incidentate della Classe Super Production. Bragin vince davanti a Karamyshev, Dudukalo e Golikov; Irek Minnakhmetov riesce a tagliare il traguardo quinto dopo una bella battaglia con Lev Tolkachev.

Gara 2
Prima del via inizia a piovere, ma la direzione gara non giudica la corsa "bagnata". Karamyshev rientra ai box dopo il giro di formazione per montare gomme da pioggia, mentre la maggior parte degli altri piloti lo fa al termine dei primi giri. Si crea un bel caos e parecchi concorrenti della Classe Touring, con le loro vetture TCR, si ritrovano a lottare con quelli di Super Production. Karamyshev vince in solitaria davanti ai piloti della Lukoil Racing, Dudukalo e Golikov. Bragin ottiene i punti per la conquista del titolo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Evento TCR Russia
Sub-evento Kazan
Articolo di tipo Gara