Russia, allo Smolensk Ring si impongono Karamyshev e Bragin

condivisioni
commenti
Russia, allo Smolensk Ring si impongono Karamyshev e Bragin
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
28 ago 2016, 16:33

Nikolay Karamyshev e Dmitry Bragin hanno vinto le due gare del weekend di Smolensk; il pilota della TAIF Motorsport torna al comando della serie, mentre sul podio salgono anche Golikov e Dudukalo.

Seconda uscita stagionale della SMP Russian Circuit Racing Series allo Smolensk Ring che ha visto Nikolay Karamyshev (Lukoil Racing Team) e Dmitry Bragin (TAIF Motorsport) dividersi le vittorie nelle due gare. In questo modo Bragin torna in testa alla classifica davanti ad Aleksey Dudukalo.

Ormai mancano due sole gare al termine della stagione (in programma a Kazan il 17-18 settembre), con Bragin che ha un margine di 38 punti da gestire, seppur ce ne siano ancora 206 in palio.

GARA 1

Bragin parte bene dalla pole seguito da Karamyshev, Dudukalo e Yashin; nel corso del primo giro Yashin e Tolkachev si toccano e sprofondano nelle retrovie.

Nei primi 5 passaggi Bragin viene insidiato da Karamyshev e Dudukalo, mentre Golikov passa Minnakhmetov ed è quarto. Dudukalo inizia a perdere contatto da Bragin e Karamyshev e viene raggiunto da Golikov.

Al nono giro Karamyshev supera Bragin e scappa via, con Golikov che si mette alle spalle Dudukalo nel duello per il terzo posto. Bragin e Dudukalo continuano ad apparire in difficoltà anche nei giri finali: il pilota della TAIF Motorsport cede la posizione a Golikov, mentre Minnakhmetov supera quello della Lukoil Racing nel duello per la quarta.

GARA 2

Tolkachev e Yashin partono dalla prima fila della griglia invertita, ma già nel primo giro Bragin passa entrambi e va al comando.

Anche Dudukalo fa lo stesso ed è secondo, cominciando a spingere per raggiungere il leader, mentre dietro di lui Minnakhmentov tiene a bada Karamyshev.

Per diverse tornate Bragin si difende, poi al giro 11 Minnakhmentov prova a sorprendere Dudukalo all'interno della curva 1; i due si toccano e Minnakhmentov cede la terza posizione a Karamyshev.

Minnakhmentov comincia a perdere sensibilmente e si ritrova settimo, mentre all'ultimo giro Karamyshev va a sbattere e Golikov eredita la terza piazza alle spalle di Bragin e Dudukalo.

Prossimo articolo TCR
Kusiri stupisce tutti al debutto con una doppia vittoria a Buriram

Articolo precedente

Kusiri stupisce tutti al debutto con una doppia vittoria a Buriram

Prossimo Articolo

Comini: "Stavolta sono stato il numero... 4!"

Comini: "Stavolta sono stato il numero... 4!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Evento TCR Russia
Sotto-evento Smolensk Ring II
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara