Potty: "La TCR Benelux è una grande occasione per me"

Il 16enne Maxime Potty debutterà nella nuova serie turismo al volante della VW Golf TCR preparata dal Team WRT.

Dai kart al turismo: a soli 16 anni Maxime Potty si appresta a fare il grande salto nel professionismo approdando al Team WRT, che gli metterà a disposizione la VW Golf TCR per prendere parte alla TCR Benelux Series.

Nativo di Hamoir, in Belgio, Potty avrà dunque la grandissima occasione di confrontarsi con piloti molto più esperti in una nuovissima categoria. In questa avventura dividerà la Golf TCR con il 27enne Ronnie Latinne, ma parallelamente proseguirà anche la sua formazione coi kart e il simulatore.

"Penso che le porte per un futuro sulle monoposto al momento siano chiuse, per cui se vuoi diventare un pilota professionista devi cercare un posto nel GT o nei campionati turismo - ha dichiarato Potty - Ho avuto questa possibilità e l'ho colta al volo, so che sarà dura, ma non vedo l'ora di iniziare!"

Riguardo al suo nuovo compagno di squadra, ecco cosa ne pensa il ragazzo: "Ronnie Latinne ha già un'ottima esperienza con questo tipo di auto e probabilmente è uno dei piloti più veloci del Belgio. Penso che potrà darmi consigli preziosi e che ci troveremo bene assieme".

Per lui la Golf TCR sarà una novità assoluta: "Ho già iniziato a seguire dei corsi presso il Centre de Maîtrise du Volant. Come insegnante ho Vincent Radermecker, considerato il miglior pilota turismo del Belgio. Spero di imparare in fretta per trovarmi a mio agio con la Golf".

Come detto sopra, il belga proseguirà anche l'avventura sui kart: "Credo che questa categoria resti la scuola migliore per chi vuole allenarsi. Si impara a curare ogni dettaglio per raggiungere il massimo risultato. Sicuramente mi impegnerò al 100% per vincere anche nelle gare cui parteciperò".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Maxime Potty
Articolo di tipo Intervista