Portugal, Corthals e Buri si impongono a Jerez

In Spagna trionfano gli "ospiti d'onore", con Pierre-Yves Corthals (Opel Astra) che si porta a casa Gara 1, mentre Antti Buri (SEAT) è primo in Gara 2. Mora, Lobato, Caprasse e Abreu salgono sul podio.

Portugal, Corthals e Buri si impongono a Jerez

Il quarto round della TCR Portugal (e sesto per il TCR Trophy Europe) andato in scena a Jerez de la Frontera ha visto la vittoria di due piloti "ospiti".

In Gara 1 si è imposto Pierre-Yves Corthals, protagonista della TCR Benelux, al volante della Opel Astra preparata dalla DG Sport Compétition, mentre Gara 2 è andata ad Antti Buri (dall'ADAC TCR Germany) con la SEAT León della LMS Racing.

Gara 1
Corthals riesce a vincere superando Francisco Mora (Veloso Motorsport - SEAT León) a quattro tornate dalla fine, approfittando dei problemi ai freni e alle gomme accusati dal portoghese. Mora aveva sfruttato al meglio la pole position per prendere il comando della gara, mentre Corthals si era issato al secondo posto mettendosi alle spalle la SEAT León di Rafael Lobato. Nella seconda metà della corsa il pilota della DG Sport ha raggiunto Mora cominciando a mettergli pressione e passandolo al giro 9. Incappato nelle difficoltà sopracitate, il ragazzo della Veloso Motorsport si è concentrato nel mantenere la seconda piazza battendo Lobato per soli 0"6.

Gara 2
Buri va subito in testa partendo benissimo dalla pole position, César Machado è alle sue spalle. Mora stalla sulla griglia, scivola in fondo al gruppo e alla fine decide di rientrare ai box per ritirarsi. Buri comincia a guadagnare giro dopo giro, mentre dietro a lui Machado cerca di difendersi dagli attacchi di Frédéric Caprasse (DG Sport Compétition - Opel Astra) e Francisco Abreu (Team Novadriver - Volkswagen Golf). Al giro 8 Machado viene sanzionato con un drive-through per una infrazione commessa in griglia e scivola al settimo posto. Caprasse e Abreu salgono così sul podio. Le posizioni non cambiano e Buri può festeggiare in solitaria.

Per quanto riguarda il TCR Trophy Europe, Corthals e Caprasse totalizzano il miglior punteggio del weekend davanti a Buri e al duo Abreu-Gião. Ciò significa che Corthals mantiene la leadership, mentre Caprasse e Buri sono secondo e terzo.

La classifica della TCR Portugal vede invece una lotta ancora apertissima per il titolo, con Francisco Carvalho-Nuno Batista sempre primi con 11 lunghezze di vantaggio su Mora. Terzi Machado-Lobato a -19, mentre José Rodrigues e Abreu-Manuel Gião sono subito dietro.

L'ultima gara del TCR Trophy Europe sarà l'appuntamento con l'ADAC TCR Germany in programma ad Hockenheim (1-2 ottobre).

La TCR Portugal si concluderà all'Estoril il 26-27 novembre.

condivisioni
commenti
Thailand, Jack Lemvard guida le doppiette Vattana a Pattaya

Articolo precedente

Thailand, Jack Lemvard guida le doppiette Vattana a Pattaya

Prossimo Articolo

La Ford Focus TCR della FRD scende in pista a Singapore

La Ford Focus TCR della FRD scende in pista a Singapore
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR
Evento TCR Portugal
Sotto-evento Jerez de la Frontera
Autore Francesco Corghi