Pepe Oriola: "Le zavorre mi penalizzano, vorrei giocarmela alla pari"

Il pilota spagnolo della Craft Bamboo si lamenta per il success ballast imposto alla sua SEAT, ma spera che la sua solita costanza lo porti ad ottenere tanto a fine stagione.

E' un Pepe Oriola un po' abbacchiato quello che si presenta ai microfoni nel dopo gara di Imola.

Nei due round della TCR International Series lo spagnolo ha sofferto parecchio e il motivo, almeno secondo quanto dichiarato dal pilota della Craft-Bamboo, sono i kg di zavorra imposti dal regolamento alla sua SEAT.

"Anche oggi sono stato battuto dalle Golf della Leopard Racing - ha detto Oriola - A Spa-Francorchamps hanno fatto tripletta, ma non ci sono stati cambiamenti per quanto riguarda il loro BoP. In Bahrain erano dei debuttanti e dovevano imparare ancora tante cose, abbiamo fatto così anche noi l'anno scorso. Ora hanno capito come sistemare l'auto e lo hanno dimostrato. Mi piacerebbe potermela giocare avendo gli stessi pesi".

Pepe ha insistito sullo stesso argomento, che a quanto pare semrba stargli molto a cuore per le sorti del campionato.

"All'Estoril abbiamo sofferto moltissimo il success ballast, quindi mi sono presentato qui molto preoccupato. Invece le cose sono andate meglio del previsto, siamo riusciti a gestire le difficoltà e ad ottenere un buon risultato. Ovviamente avere una SEAT più leggera ci aiuterebbe in percorrenza curva, dove invece le Golf sono molto forti. Noi siamo più veloci sul dritto".

Il suo grande rivale, Stefano Comini, oggi ha concluso per due volte davanti a lui e Oriola non ha dubbi sul perché sia accaduto tutto ciò.

"Stefano era più leggero e in qualifica mi è stato molto vicino. Ma lui non era pesante come me e mi piacerebbe battagliare ad armi pari in futuro. Comunque è stato molto bravo e corretto, mi piace quando si corre così".

Infine un commento riguardo una sua caratteristica ben precisa, ovvero la grande costanza nei risultati mostrata fin dallo scorso anno.

"Non ho segreti particolari, penso che tutti siano d'accordo che per vincere un campionato si debbano raccogliere punti in tutte le gare. Al momento ho 15 punti di vantaggio su Comini, fino ad oggi non ho voluto correre rischi particolari e mi pare che per ora le cose abbiano funzionato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Evento Imola
Circuito Imola
Piloti Pepe Oriola
Team Craft Bamboo Racing
Articolo di tipo Intervista