Oriola: "Con due vittorie in tasca direi che sono contento!"

Pepe Oriola torna dal Bahrain con due successi e tanta felicità. Nash non vede l'ora di correre ancora, Pellinen contento del debutto.

Ecco le parole dei primi tre dopo Gara 2 della TCR in Bahrain.

Pepe Oriola (vincitore): "E' vero che mi era dispiaciuto non essere in pole, ma dopo due vittorie posso ritenermi soddisfatto! Anche oggi è stata gara intensa con battaglie dure fra me, Gleason e Nash. Fortunatamente tutto è andato bene, peccato che al via ci siano stati un po' di problemi con la frizione. Puntavo al podio, niente di più, quindi sono molto felice. Abbiamo fatto alcune modifiche al set-up, le gomme hanno lavorato meglio e io ero più sicuro".

James Nash (secondo): "E' stato un altro gran risultato per me e per il team. Un terzo ed un secondo posto mi fanno ben sperare per il Portogallo, non vedo l'ora di correre all'Estoril! Anche oggi è stata molto dura perché Pepe è forte e ha la mia stessa auto. Purtroppo alla fine avevo le gomme consumate e non ho potuto lottare per la vittoria".

Aku Pellinen (terzo): "Ho finito il mio primo weekend in TCR e con la Honda sul podio, sono felicissimo. In entrambe le gare ho lottato coi miei compagni di squadra e mi sono divertito. L'importante era conquistare punti senza fare errori, direi che tutto è andato bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Evento Sakhir
Sub-evento Domenica
Circuito Bahrain International Circuit
Articolo di tipo Intervista