Morbidelli e Altoè sulle nuove Golf della WestCoast Racing

La squadra svedese passa alla Volkswagen, si assicura il giovanissimo pilota 16enne, recentemente a podio in Middle East Series, e conferma anche l'esperto pesarese per il terzo anno consecutivo.

La WestCoast Racing sarà in azione in TCR International Series anche nel 2017 schierando due Volkswagen Golf GTi TCR per la coppia italiana formata da Gianni Morbidelli e Giacomo Altoè.

La squadra svedese è sempre stata fra le protagoniste del campionato fin dal 2015: con le Honda Civic, infatti, in questi ultimi due anni si è portata a casa 14 successi.

Oggi si è optato per un cambio di marchio e vetture, come era già stato annunciato mesi fa e come spiega il team principal, Dick Jönsson Wigroth.

"Abbiamo pensato fosse il momento giusto per passare alla Golf, auto che ha vinto il titolo nel 2016. Avevamo diverse opzioni e ci abbiamo pensato molto, come WestCoast volevamo il meglio e abbiamo optato per la Volkswagen perché crediamo che offra il miglior pacchetto".

Morbidelli è pronto per la sua terza stagione in WestCoast: "Sono davvero contentissimo di essere ancora qui. Quest'anno ci sono grandi spettative e pressioni. Abbiamo una nuova macchina e vogliamo essere veloci il prima possibile. Dopo due anni conosce il potenziale di questa squadra e non vedo l'ora di cominciare!"

Il 16enne Altoè, invece, affronterà una nuova sfida: "Il team ha parecchia esperienza con le auto turismo. Mi piace questa atmosfera dove ognuno è molto professionale e amichevole, per questo sono contento di unirmi a loro. Il mio obiettivo sarà imparare il più possibile, conosco bene Gianni, è un pilota di grande esperienza e spero che con lui come compagno di squadra in WestCoast possa rendere un bel successo questa mia prima stagione nel turismo!"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Gianni Morbidelli , Giacomo Altoè
Team West Coast Racing
Articolo di tipo Ultime notizie