Maxime Potty torna alla WRT per il TCR Europe 2019

condivisioni
commenti
Maxime Potty torna alla WRT per il TCR Europe 2019
Di:
15 feb 2019, 07:20

Il giovane belga ha firmato con la squadra che lo seguì nel suo debutto in TCR Benelux e con la Volkswagen spera di riuscire a lottare per il podio nella serie continentale.

Maxime Potty, Comtoyou Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Maxime Potty, Comtoyou Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Maxime Potty, Comtoyou Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Maxime Potty, Comtoyou Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Maxime Potty, Comtoyou Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Maxime Potty, Comtoyou Racing Volkswagen Golf GTI TCR

Maxime Potty prosegue la sua avventura in TCR Europe Series anche per la stagione 2019, nella quale guiderà nuovamente la Volkswagen Golf GTI.

Il belga, il quale sarà protagonista ancora una volta pure in TCR Benelux dove nel 2018 aveva terminato secondo, ha trovato l'accordo per correre con il Team WRT, che già lo aveva seguito nel suo debutto in pista in questa categoria.

“Torno al primo amore dato che con WRT ho sviluppato la macchina durante le mie prime due stagioni in TCR Benelux - ha detto Potty - Avevamo diverse opzioni fra cui scegliere per correre nel TCR Europe quest'anno, ma la WRT mi ha dato le motivazioni che hanno fatto la differenza. Mi sento pienamente coinvolto nel progetto e tutto ciò renderà il lavoro più semplice. Inoltre i risultati di questa squadra parlano da soli e non vedo l'ora di incontrare le persone con cui ho lavorato in TCR Benelux nel 2016 e nel 2017. Continuerò a prepararmi con il mio allenatore, Jean-François Hemroulle, che mi garantirà una forma perfetta per l'avvio di stagione".

Questa settimana Potty sarà a Portimão per svolgere una sessione di test, ma altre prove sono previste durante l'anno.

“Posso contare sull'esperienza fatta l'anno scorso, conosco tutte le piste ad eccezione di Hockenheim e Red Bull Ring. L'obiettivo mio e di WRT è chiaro: vogliamo competere coi migliori puntando al podio del TCR Europe e al titolo in TCR Benelux!”

Il Team Principal Vincent Vosse ha aggiunto: "Siamo felicissimi di avere nuovamente con noi Max per tutto l'anno, il suo ritorno ha reso contenti tutti e i ragazzi sanno come motivarlo per garantirgli la posizione in griglia che merita. Bisogna dire che è come un lavoro lasciato a metà, dato che assieme abbiamo fatto WRT Karting Academy nel 2015, TCR Benelux nel 2016 e 2017, terminando quarti nel TCR Trophy Europe un paio di stagioni fa. L'impegno nel TCR Europe era logico per continuare la nostra storia e con i cinque eventi del TCR Benelux inseriti nel calendario europeo abbiamo tutto per lottare per i titoli team e piloti, con la speranza di ottenere risultati importanti anche nella serie continentale".

Prossimo Articolo
Davidovski e la PSS Racing continuano in TCR Europe nel 2019

Articolo precedente

Davidovski e la PSS Racing continuano in TCR Europe nel 2019

Prossimo Articolo

Il 28-29 marzo Barcellona ospita i test collettivi del WTCR

Il 28-29 marzo Barcellona ospita i test collettivi del WTCR
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR
Piloti Maxime Potty
Team Team WRT
Autore Francesco Corghi
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie