Malaysia: Rob Huff è imprendibile e conquista la pole position a Sepang

L'inglese ha avuto in Engstler l'unico rivale e con la sua Volkswagen partirà davanti alla Hyundai del tedesco in Gara 1, dove la seconda fila è di Coicaud e Ip con la Honda. Delude Jordan, Khoo in pole per Gara 2, ma gli asiatici sono tutti lontanissimi.

Malaysia: Rob Huff è imprendibile e conquista la pole position a Sepang
Luca Engstler, Liqui Moly Team Engstler, Hyundai i30 N TCR
Paul Ip, KCMG, Honda Civic Type R TCR

C'era da scommetterci e infatti Rob Huff non ha deluso le aspettative: l'inglese si è preso autorevolmente la pole position di Gara 1 del primo round stagionale della TCR Malaysia, al quale partecipa grazie all'invito del Teamwork Motorsport.

"Huffy" ha piazzato la sua Volkswagen Golf GTI davanti a tutti grazie al crono di 2'15"928 segnato nel suo unico tentativo della Q2, ma che gli è bastato ugualmente per tenersi alle spalle la coppia di Hyundai i30 N del Liqui Moly Team Engstler condotte da Luca Engstler e Theo Coicaud. Curiosamente, il britannico ha peggiorato di pochissimi centesimi il già ottimo tempo realizzato in Q1, in cui aveva preceduto nettamente sempre i sopracitati rivali della squadra tedesca.

Engstler - che era stato il più rapido nelle due sessioni di libere del mattino - si è avvicinato ad Huff in Q2 fermandosi a 0"296 dal pilota del FIA WTCR, mentre Coicaud accusa un distacco di 1"451.

Lontanissimi tutti gli altri concorrenti, oltre i 2" di ritardo dal leader. La seconda fila viene completata da Paul Ip con la Honda Civic Type R della KCMG, il quale si è tenuto dietro per pochissimi centesimi la Hyundai i30 N di Charlie Kang (Indigo Racing).

Seguono le altre due Volkswagen Golf GTI del Liqui Moly Team Engstler affidate all'idolo locale Khalid Adam Bin Khalid Emran e al tedesco Kai Jordan, mentre Douglas Khoo (Viper Niza Racing) piazza l'unica Cupra presente in pista all'ottavo posto che significa pole position per Gara 2 con la Top8 invertita.

Nono crono siglato con la propria Volkswagen Golf GTI per lo slovacco Martin Ryba (Brutal Fish Racing Team) e decima la Honda Civic Type R di Michael Choi (Prince Racing).

In Q1 il primo degli eliminati è stato Henry Kwong, che con la Volkswagen Golf GTI del Liqui Moly Team Engstler si è visto beffare da Choi per 0"183 proprio negli ultimissimi secondi.

Il pilota di Hong Kong partirà quindi 11° davanti alle Honda Civic Type R di Kenneth Lau (Prince Racing) e Gary Cheung/David Lau (Maximum Racing), decisamente lontanissimi dai migliori se consideriamo che, rispettivamente, si sono beccati 6"338 e 14"690 da Huff.

TCR MALAYSIA - Sepang: Q1

TCR MALAYSIA - Sepang: Q2

condivisioni
commenti
Dupont continua con RACB e Comtoyou nel TCR Europe assieme a Magnus
Articolo precedente

Dupont continua con RACB e Comtoyou nel TCR Europe assieme a Magnus

Prossimo Articolo

Malaysia: dominio di Luca Engstler su asciutto e bagnato a Sepang

Malaysia: dominio di Luca Engstler su asciutto e bagnato a Sepang
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre Prime

Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre

Le TCR Series hanno preso il via nel 2015 e ad oggi sono diversi i modelli delle Case presenti in pista, più o meno nuovi. Ma c'è anche qualcuno che in questi anni ha provato a mettersi in proprio, con risultati differenti e particolari. Scopriamo di chi si tratta.

TCR
6 ago 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse" Prime

Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse"

Intervista doppia esclusiva di Motorsport.com ai due piloti della Romeo Ferraris, che corrono con la Giulia ETCR nel campionato turismo elettrico: ecco le loro impressioni e aspettative di questa avventura.

ETCR
8 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021