Luca Rangoni conclude i test con la Subaru STI TCR

Il bolognese ha completato lo sviluppo della Subaru della Top Run, ora pronta per essere provata dai clienti che la vorranno mettere in pista nel 2016.

Luca Rangoni conclude i test con la Subaru STI TCR

La Top Run Motorsport ha concluso ieri i test sulla pista di Cremona, con Luca Rangoni che è tornato nuovamente al volante della Subaru STI TCR. Sotto un bel sole il bolognese ha condotto la vettura giapponese per oltre 150km senza incontrare alcun problema tecnico.

"Siamo contenti del lavoro svolto - ha affermato il team manager Renato Russo - I cambiamenti apportati all'asse anteriore in seguito ai test della scorsa settimana hanno avuto successo. Abbiamo risolto le noie di sottosterzo e la guidabilità e molto migliorata. Siamo grati a Luca Rangoni per aver aiutato il team in questo difficile lavoro di sviluppo. Senza la sua esperienza e dedizione ci sarebbe servito molto più tempo per raggiungere i risultati che volevamo. Ora pensiamo di avere una Subaru competitiva da poter affidare alle squadre che la vorranno mettere in pista per la prossima stagione".

A metà della prossima settimana la Top Run dovrebbe svolgere la prima prova con i team clienti che hanno intenzione di correre con la Subaru.

condivisioni
commenti
Dejonghe e Dupont prontissimi per il debutto in TCR Benelux
Articolo precedente

Dejonghe e Dupont prontissimi per il debutto in TCR Benelux

Prossimo Articolo

Benelux, Sebastiaan Bleekemolen su una SEAT Léon con papà Michaël

Benelux, Sebastiaan Bleekemolen su una SEAT Léon con papà Michaël
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Monteiro risorge all'Inferno (Verde) Prime

Le migliori gare del 2021: Monteiro risorge all'Inferno (Verde)

Nel 2017 ha visto la morte in faccia, nel 2018 ha lottato per tornare e il 2021 del portoghese nel WTCR è cominciato come meglio non potesse sognare: trionfo da Campionissimo al Nordschleife, sulla pista più dura e assassina del mondo.

WTCR
13 gen 2022
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre Prime

Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre

Le TCR Series hanno preso il via nel 2015 e ad oggi sono diversi i modelli delle Case presenti in pista, più o meno nuovi. Ma c'è anche qualcuno che in questi anni ha provato a mettersi in proprio, con risultati differenti e particolari. Scopriamo di chi si tratta.

TCR
6 ago 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse" Prime

Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse"

Intervista doppia esclusiva di Motorsport.com ai due piloti della Romeo Ferraris, che corrono con la Giulia ETCR nel campionato turismo elettrico: ecco le loro impressioni e aspettative di questa avventura.

ETCR
8 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021