La nuova Cupra León TCR gira già in pista con parti 3D!

La macchina spagnola verrà presentata il 20 febbraio, ma nei test di sviluppo i tecnici spagnoli stanno utilizzando una tecnologia del tutto nuova che li aiuta a velocizzare ogni processo.

La nuova Cupra León TCR gira già in pista con parti 3D!

Il prossimo 20 febbraio Cupra presenterà ufficialmente al mondo la sua nuova León Competición TCR, ossia la vettura che prenderà il posto di quella SEAT León Racing Cup TCR che è stata pioniera della serie turismo lanciata nel 2015 da Marcello Lotti.

La notizia in realtà non è tanto questa (era già noto che la Casa spagnola stava lavorando sulla macchina turismo, tanto da averne già aperto gli ordini via internet), quanto il fatto che nei test di sviluppo gli ingegneri stanno utilizzando una nuova tecnologia per velocizzare le operazioni.

Si tratta del sistema di stampa industriale 3D tramite la Jet Fusion 5200 della HP di alcune parti della macchina, che vengono prese e messe sia sul modello della galleria del vento, ma anche sull'auto vera e propria, in modo da confrontarne il rendimento per capire poi dove intervenire, senza sprecare materiali.

"Per la nuova Cupra abbiamo creato la parte centrale di controllo del volante, le prese d'aria del cofano, gli specchietti retrovisori e le prese di raffreddamento di freni e impianto dell'acqua - spiega Xavi Serra, responsabile dello sviluppo tecnico di Cupra Racing - L'obiettivo principale è avere più parti in poco tempo, così da poter provare una ampia gamma di pezzi durante lo sviluppo dell'auto, velocizzando anche il processo di modifiche nel design di essi in caso di necessità".

"Ad esempio, volevamo aggiungere qualcosa per rinfrescare i piloti e quindi è stato prodotto una presa d'aria piuttosto grande di massima efficienza ad alta pressione. Prima l'abbiamo provata in galleria del vento per vedere come andava, poi sulla macchina. Più è grande la quantità di parti che possiamo testare e meglio è, possiamo essere più rapidi in ogni processo".

Successivamente il team si è recato a Portimão per condurre le prove con la sua TCR, ovviamente in livrea mimetica, e raccogliere i dati per il confronto.

"I risultati sono stati eccellenti e ci hanno anche sorpreso perché abbiamo cercato il limite. La stampa 3D diventerà una svolta per tutto il mondo dell'automobile, si accelerano i tempi e aiuta i disegnatori a creare le parti che non sarebbe possibile avere con altre tecnologie. Questa invece sarà la chiave per tramutare in realtà ogni idea".

Virginia Palacios, responsabile di Systems Product Management, 3D Printing & Digital Manufacturing di HP, ha aggiunto: "Il lavoro con Cupra dimostra la potenza della stampa 3D e dei prodotti digitali, cambiando il modo di lavorare dei progettisti e dei costruttori".

Cupra Leon Competicion TCR 3D
Cupra Leon Competicion TCR 3D
1/6

Foto di: Cupra

Cupra Leon Competicion TCR 3D
Cupra Leon Competicion TCR 3D
2/6

Foto di: Cupra

Cupra Leon Competicion TCR 3D
Cupra Leon Competicion TCR 3D
3/6

Foto di: Cupra

Cupra Leon Competicion TCR 3D
Cupra Leon Competicion TCR 3D
4/6

Foto di: Cupra

Cupra Leon Competicion TCR 3D
Cupra Leon Competicion TCR 3D
5/6

Foto di: Cupra

Cupra TCR
Cupra TCR
6/6

Foto di: Cupra

condivisioni
commenti
Michelisz: "Ora che sono Campione WTCR ho più motivazioni!"
Articolo precedente

Michelisz: "Ora che sono Campione WTCR ho più motivazioni!"

Prossimo Articolo

L'ETCR verrà presentato ufficialmente il 19 febbraio a Parigi

L'ETCR verrà presentato ufficialmente il 19 febbraio a Parigi
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre Prime

Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre

Le TCR Series hanno preso il via nel 2015 e ad oggi sono diversi i modelli delle Case presenti in pista, più o meno nuovi. Ma c'è anche qualcuno che in questi anni ha provato a mettersi in proprio, con risultati differenti e particolari. Scopriamo di chi si tratta.

TCR
6 ago 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse" Prime

Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse"

Intervista doppia esclusiva di Motorsport.com ai due piloti della Romeo Ferraris, che corrono con la Giulia ETCR nel campionato turismo elettrico: ecco le loro impressioni e aspettative di questa avventura.

ETCR
8 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021