I test del BoP 2019 saranno a Valencia e in officina solo per i nuovi modelli TCR da omologare

Cambio per quanto riguarda la definizione del Balance of Performance, che da questa stagione sarà valutato sul dinamometro e in galleria del vento, mentre in pista andranno solamente le nuove Alfa Romeo, LADA, Hyundai, Lynk & Co e Renault.

I test del BoP 2019 saranno a Valencia e in officina solo per i nuovi modelli TCR da omologare

Nel 2019 cambia il sistema per definire il Balance of Performance delle vetture TCR che prenderanno parte a tutte le serie dedicate e al FIA WTCR. Contrariamente a ciò che si è visto in pista negli anni scorsi, al test saranno presenti solamente le macchina che richiedono una nuova omologazione.

Nello specifico si tratta di Hyundai Veloster N, Lynk & Co 03, Alfa Romeo Giulietta Veloce, LADA Vesta Sport e Renault Mégane, le quali andranno a girare sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia il 17 febbraio dove le prestazioni verranno confrontate con uno dei modelli già omologati (che sarà scelto prossimamente).

Il resto del processo (potenza motore, coppia e pressione turbo) per definire il BoP si baserà sulle verifiche statiche al banco e sul dinamometro presso la ORAL Engineering - situata nei pressi di Modena – nella prima metà di febbraio, mentre carico aerodinamico e resistenza verranno valutati nella galleria del vento di Pininfarina a Grugliasco il 28 e 29 gennaio.

L'iniziale BoP stabilito sarà adottato da tutti i campionati che ammettono auto TCR e adottano il suddetto Regolamento Tecnico. In base alle prestazioni nel corso degli eventi, potranno esserci modifiche tramite il Compensation Weight System e i Regolamenti Sportivi delle varie serie (come ad esempio il Success Ballast).

condivisioni
commenti
Una nuova Alfa Romeo all'assalto del WTCR: "Stavolta saremo preparati, la Giulietta è forte"
Articolo precedente

Una nuova Alfa Romeo all'assalto del WTCR: "Stavolta saremo preparati, la Giulietta è forte"

Prossimo Articolo

Néstor Girolami pronto per correre nel WTCR con la Honda

Néstor Girolami pronto per correre nel WTCR con la Honda
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Monteiro risorge all'Inferno (Verde) Prime

Le migliori gare del 2021: Monteiro risorge all'Inferno (Verde)

Nel 2017 ha visto la morte in faccia, nel 2018 ha lottato per tornare e il 2021 del portoghese nel WTCR è cominciato come meglio non potesse sognare: trionfo da Campionissimo al Nordschleife, sulla pista più dura e assassina del mondo.

WTCR
13 gen 2022
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre Prime

Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre

Le TCR Series hanno preso il via nel 2015 e ad oggi sono diversi i modelli delle Case presenti in pista, più o meno nuovi. Ma c'è anche qualcuno che in questi anni ha provato a mettersi in proprio, con risultati differenti e particolari. Scopriamo di chi si tratta.

TCR
6 ago 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse" Prime

Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse"

Intervista doppia esclusiva di Motorsport.com ai due piloti della Romeo Ferraris, che corrono con la Giulia ETCR nel campionato turismo elettrico: ecco le loro impressioni e aspettative di questa avventura.

ETCR
8 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021