Files: "Perché corro a Macao? Mi sento all'altezza della situazione!"

Il Campione della ADAC TCR Germany Series è entusiasta di poter essere al via dell'ultimo evento della serie internazionale con la Honda della Target.

Files: "Perché corro a Macao? Mi sento all'altezza della situazione!"

Come abbiamo annunciato ieri, Josh Files sarà al via dell'ultimo round della TCR International Series che si terrà a Macao.

Il neo Campione della ADAC TCR Germany Series salirà a bordo della Honda Civic preparata dalla Target Competition.

"Sono entusiasta di poter tornare a correre a Macao con la Honda Civic e il team Target Competition coi quali ho conquistato il titolo tedesco! - ha detto il britannico - Sinceramente quest'anno mi sono sentito all'altezza di tutti i piloti della TCR International Series e non vedo l'ora di iniziare questa avventura! Gli unici ostacoli saranno tornare a famigliarizzare con questa pista e conoscere meglio le gomme Michelin. Spero di potermi divertire, sono contentissimo di essere di nuovo in azione in TCR International Series, dove troverò in griglia anche un idolo come Tiago Monteiro".

Quest'anno Files è stato grande protagonista in Germania, ottenendo 6 successi su 14 gare, 3 pole position su 7 Qualifiche e vinto con un margine di 53,5 punti sul secondo classificato. Questa partecipazione al gran finale della TCR International Series sarà la ciliegina sulla torta.

"Il campionato tedesco è andato benissimo, spero di continuare su questi risultati anche in TCR International Series coi ragazzi della Target. Se lavoreremo come abbiamo sempre fatto, sono certo che ci divertiremo. Ovviamente non voglio trovarmi invischiato fra i piloti che si giocano il campionato, diciamo che preferirei stare davanti a loro e lasciarli combattere dietro!"

condivisioni
commenti
La Target Competition porta Josh Files a Macao

Articolo precedente

La Target Competition porta Josh Files a Macao

Prossimo Articolo

La TCR Series abbandona Macao nel 2017! Torna il WTCC?

La TCR Series abbandona Macao nel 2017! Torna il WTCC?
Carica commenti