Europe: Stefano Comini correrà il resto della stagione con la Honda di Autodis-THX

condivisioni
commenti
Europe: Stefano Comini correrà il resto della stagione con la Honda di Autodis-THX
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
04 giu 2018, 11:41

Grande occasione per lo svizzero, che dopo lungo tempo senza avere un volante è riuscito a trovare l'accordo con i lussemburghesi per salire sulla nuova Civic FK7 già a partire dalle gare di Spa.

Stefano Comini, Race Republic Subaru WRX STI TCR
Stefano Comini e il suo nuovo manager, Stefano Fecchio
Stefano Comini, Race Republic, la tuta di gara
Stefano Comini, Race Republic Subaru WRX STI TCR
Stefano Comini alla premiazione ACS 2017
Podio: il vincitore di gara 2 Stefano Comini, Comtoyou Racing, il secondo classificato Gianni Morbidelli, West Coast Racing, il terzo classificato Josh Files, M1RA
Stefano Comini alla premiazione ACS 2017
Stefano Comini, Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS TCR

Finalmente è giunta la notizia che tanti fan attendevano: Stefano Comini ha trovato l'accordo con il team Autodis Racing by THX per correre i restanti eventi della stagione 2018 in TCR Europe Series.

Il Bi-Campione della TCR International salirà a bordo di una nuova Honda Civic Type R TCR FK7 già a partire dalle gare che si terranno nel weekend a Spa-Francorchamps, dopo che lo svizzero aveva preso parte al fine settimana di Le Castellet con la Subaru WRX STI di Top Run Motorsport/Race Republic, saltando invece il round di Zandvoort.

Per il ticinese è anche una nuova avventura che lo lega ad Autodis, una delle concessionarie più grandi del Lussemburgo che quest'anno supporta pure la Piro Sports e i suoi piloti, Cedric Piro e Loris Cencetti.

“Sono al settimo cielo e finalmente arriva la fine dell'incubo che durava dalla fine della scorsa stagione - ha dichiarato Comini - E' stata durissima non avere un volante, ma ora posso rilassarmi e focalizzarmi sulle corse. Il pacchetto è competitivo, so che c'è molto da lavorare, ma sono fiducioso. Era da tempo che speravo di poter guidare una Honda e finalmente ci sono riuscito, la speranza è poter restare con questo marchio anche in futuro. Ci sono tante persone che voglio ringraziare, a partire da JAS Motorsport, Autodis Racing e THX Racing per aver creduto in me e avermi dato questa opportunità. Naturalmente anche lo staff di Race Republic per aver lavorato duramente affiché tutto ciò potesse avverarsi. Prima di andare a Spa dovremmo fare un test a Zolder".

Marc Graas, AD di Autodis, ha aggiunto: "Nel motorsport come nel business, cerco sempre di lavorare con persone professionali e la speranza di ottenere i migliori risultati. Sono convinto che con THX Racing e Comini potremo toglierci delle belle soddisfazioni. Inoltre due giovani come Piro e Cencetti potranno beneficiare dell'esperienza di Stefano".

 
Prossimo articolo TCR

Su questo articolo

Serie TCR
Piloti Stefano Comini
Team THX Racing
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie