Europe: la M1RA affida la sua Hyundai a Nicola Baldan per Monza

condivisioni
commenti
Europe: la M1RA affida la sua Hyundai a Nicola Baldan per Monza
Di: Francesco Corghi
18 set 2018, 14:00

Il veneto ha corso a Vallelunga con la i30 N TCR della squadra ungherese cominciando a prepararsi per il fine settimana europeo del tracciato brianzolo dove si presenterà pronto e ancora un po' dolorante alla spalla per l'infortunio alla clavicola.

Nicola Baldan tornerà a correre nel TCR Europe Series per l'appuntamento di Monza dopo che il veneto aveva preso parte alla serie continentale nel round di Le Castellet ad inizio anno.

Il Campione in carica del TCR Italy sarà al volante della seconda Hyundai i30 N TCR iscritta all'evento dal team M1RA, con la quale ha affrontato l'impegno del weekend appena trascorso in quel di Vallelunga.

"Per me è stato un weekend positivo perché ho cominciato a conoscere la squadra e ad interagire con i ragazzi della M1RA, capendo quali sono i loro metodi lavorativi e facendogli intendere le mie esigenze - ha raccontato "Nico" a Motorsport.com - L'auto è come quella che avevo prima, l'unico handicap sarà legato alle gomme Yokohama che non conosco così bene, però la squadra ha tutto quello che serve per fare bene e darmi un pacchetto competitivo e completo a 360°. Sono bravissimi e professionali, mi hanno dato un sacco di informazioni utili per essere veloce fin da subito".

Baldan aveva cominciato il 2018 con la Hyundai della Pit Lane Competizioni, ma l'auto è andata distrutta nel bruttissimo incidente occorsogli nelle qualifiche del TCR tricolore ad Imola, per cui l'occasione che gli è stata offerta dalla squadra ungherese di Norbert Michelisz l'ha colta al volo non solo per essere sul tracciato brianzolo, ma anche per riprendere confidenza con il volante seppur ancora sofferente per l'intervento subìto alla clavicola.

"La spalla fa ancora male perché l'intervento è fresco e ci vorrà del tempo perché si sistemi tutto, fortunatamente ho trovato degli spessori in gomma che mi hanno aiutato in modo che la cintura di sicurezza non vada a premere sulla clavicola. Tutto sommato è andata bene, in Gara 2 ho guidato senza sentire troppo dolore. Anche se non ho raggiunto il risultato sperato posso dire che è stata una bella esperienza in ottica Monza. Arriviamo caldi e pronti per partire con il piede giusto, come ci auguriamo".

Il 36enne avrà quindi una bella chance di confrontarsi ancora con i piloti del TCR Europe, già visti al Paul Ricard dove per altro aveva centrato la Top10 in Gara 1.

"Ce la metterò tutta e sono convinto che si possa centrare un bel risultato mettendo assieme tutti i tasselli che abbiamo mosso nell'arco del fine settimana di Vallelunga, facendo fruttare l'esperienza acquisita per presentarmi pronto a Monza dove proverò a dimostrare il mio valore".

Il Team Principal di M1RA, Dávid Bári, ha aggiunto: "Nonostante a Vallelunga le gare non sia andate come sperato, sono felice di continuare con Nicola nel TCR Europe. E' un pilota veloce e con la sua esperienza a Monza potrà aiutare tutto il team durante il weekend".

Prossimo articolo TCR
Europe: il DNA TCR torna in pista a Monza con Daniele Cappellari: "Con la Volkswagen voglio dire la mia"

Articolo precedente

Europe: il DNA TCR torna in pista a Monza con Daniele Cappellari: "Con la Volkswagen voglio dire la mia"

Prossimo Articolo

Alfa Romeo: a Vallelunga Ferrara tiene vive le speranze di titolo, Ceccon continua a crescere nonostante la sfortuna

Alfa Romeo: a Vallelunga Ferrara tiene vive le speranze di titolo, Ceccon continua a crescere nonostante la sfortuna
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Evento TCR Europe: Monza
Location Autodromo Nazionale Monza
Piloti Nicola Baldan
Team M1RA
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie