Ecco i nuovi regolamenti per la TCR 2016

Sono state pubblicate le norme tecniche e sportive per la seconda stagione della nuova serie turismo

I regolamenti tecnici e sportivi per la stagione 2016 della TCR International Series sono stati finalmente resi noti. Rispetto alla passata annata ci sono pochissime novità.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico sono stati definitivamente vietati gli aiuti alla guida come ABS, ESP (Electronic Stability Program) e TCS (Traction Control System).

Il peso minimo delle vetture è stato ridotto di 10 kg, portandolo da 1260 kg a 1250 kg per quelle che montano il cambio si serie, mentre il peso delle auto con cambio da corsa dovrà essere 1285 kg; nel tutto è incluso il pilota, mentre non è considerato il serbatoio da 100 litri.

Il Balance of Performance verrà ora ricalcolato sul peso minimo considerando un range che va da +70 kg a -20 kg; si potrà intervenire anche sui componenti elettronici del motore per incrementarne le prestazioni. L'altezza e i restrittori non rientreranno come variabili del BoP.

Il regolamento sportivo, invece, manterrà il format dello scorso anno, con le Qualifiche divise in Q1 e Q2, la griglia invertita della Top10 per Gara 2 e una distanza di gara pari a 60 km. Il programma potrà subire variazioni nei weekend ove la serie sarà supporto della F1.

Il Success Ballast resta quello del 2015, con i migliori tre piloti di ogni evento (secondo i punteggi ottenuti) che caricheranno in macchina rispettivamente 30 kg, 20 kg e 10 kg di zavorra.

Una novità di questa stagione è l'introduzione del premio "Car Model of the Year", speciale trofeo che verrà assegnato ai due migliori modelli di vetture in pista. Per questa classifica riceveranno punti le prime due auto che si piazzeranno davanti in ogni sessione di Qualifica e Gara.

TCR 2016 - Regolamento Sportivo

TCR 2016 - Regolamento Tecnico

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Articolo di tipo Ultime notizie