Consegnata al Team V-Action la prima Alfa Romeo della Romeo Ferraris

La squadra bresciana ha acquistato due Giulietta TCR dal team di Opera per correre in una delle serie TCR, con primi obiettivi il campionato italiano e quello europeo, e ambizioni di vittoria.

Ambiziosi i programmi 2018 del V-Action Racing Team, che ha appena ricevuto la prima delle due Alfa Romeo Giulietta TCR ordinate alla Romeo Ferraris

La squadra bresciana guidata dal Team Manager Daniele Vernuccio punta sulle prestazioni della vettura del Biscione per entrare in pianta stabile nei programmi turismo TCR dopo nove anni di successi nel Trofeo Abarth.

Saranno almeno due infatti le Giulietta TCR costruite da Romeo Ferraris, che correranno con i colori V-Action. In via di definizione la scelta del Campionato, direzionata principalmente verso il TCR Italy e il TCR Europe.

“In primo luogo sono felice di proseguire la collaborazione con Romeo Ferraris, nelle persone di Michela Cerruti e di Mario Ferraris, iniziata lo scorso anno - ha dichiarato Vernuccio - Stiamo cercando di mettere a punto una stagione di alto livello, in Italia o in Europa, con piloti di primaria importanza per capacità e conoscenza della categoria".

"L’obiettivo è lottare da subito per la vittoria di Campionato, avendo fiducia nel potenziale della vettura già mostrato nella stagione 2017. Portare in pista il marchio Alfa Romeo è per me sinonimo di orgoglio e voglia di rivivere le stagioni vincenti nel turismo ottenute negli anni passati. Team italiano e auto italiana per dimostrare che il Made in Italy è ancora vincente nel mondo delle corse".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR , TCR Italia
Team V-Action Racing Team , Romeo Ferraris
Articolo di tipo Ultime notizie