China, a Guangdong la resa dei conti con il debutto di Ma sulla Alfa Romeo

condivisioni
commenti
China, a Guangdong la resa dei conti con il debutto di Ma sulla Alfa Romeo
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
27 dic 2018, 08:10

L'ultimo round della serie vedrà il TeamWork Motorsport a caccia dei 4 punti che gli servono per vincere il titolo contro gli assenti della MacPro Racing, mentre la Giulietta della Freely Racing avrà sopra il pilota cinese.

Sono ormai tutti in (meritata) vacanza, ma in realtà manca ancora un ultimissimo round per concludere la stagione 2018 della TCR China Series, che nel weekend chiuderà i battenti al Guangdong International Circuit con le due gare da 15 giri, più la terza endurance da 60'.

I fari sarebbero stati puntati sulla Honda Civic Type R della MacPro Racing condivisa da Henry Ho ed Eurico De Jesus, leader per 3 punti sulla Volkswagen Golf GTI del TeamWork Motorsport condotta da Sunny Wong ed Alex Hui, ma il team della Casa giapponese ha avuto problemi nel rientro delle macchina dalle gare del WTCR di Macao (cui aveva preso parte con André Couto) e quindi non sarà di scena. Ciò vuol dire che a Wong ed Hui basterà conquistare 4 punti per laurearsi Campioni.

A Guangdong ci sarà il debutto della Champ X T.A. Motorsport con l'Audi RS 3 LMS affidata a Falco Lau ed Gary Lo.

Si rivede invece l'Alfa Romeo Giulietta della Freely Racing, che questa volta avrà al volante Xia Yi Lin e il cinese Ma Qing Hua, recentemente protagonista a Vallelunga nei test della Romeo Ferraris con la vettura del Biscione.

Prossimo Articolo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR
Autore Francesco Corghi