Cerruti: "Come inizio non è niente male!"

Michela Cerruti ha risolto buona parte dei problemi ai freni sulla sua Giulietta. Vernay un po' frustrato, Gleason contento, Pellinen no.

Ecco le parole di alcuni protagonisti della TCR dopo le seconde prove libere andate in scena in Bahrain.

Jean-Karl Vernay: "Non abbiamo avuto molto tempo e anche stavolta c'è stata una bandiera rossa. Quando hai così tanto lavoro da fare, come accade ad inizio anno, è un po' frustrante poter fare un solo giro e mezzo lanciato al massimo delle tue potenzialità".

Kevin Gleason: "Penso di aver fatto cinque giri veloci in totale oggi, quindi non molto. Stamattina ho rotto lo splitter anteriore, ma comunque non penso sia stato un inizio negativo. La pista è bellissima e interessante, con tante sezioni diverse".

Aku Pellinen: "Certamente avrei preferito fare più giri e stare di più in pista per conoscere meglio l'auto prima delle qualifiche, ma non è colpa mia. Non sono contentissimo di ciò che ho fatto oggi, domani proverò a migliorare".

Michela Cerruti: "Abbiamo risolto i problemi ai freni incontrati stamattina, non del tutto, ma in buona parte. Inoltre sono stati fatti cambiamenti al set-up che hanno portato frutti, siamo contenti dei risultati di oggi pomeriggio. Considerando che siamo solo all'inizio, direi che non siamo messi affatto male!"

Luigi Ferrara: "Abbiamo migliorato il set-up fra le due sessioni e siamo cresciuti, ma c'è ancora da lavorare sul bilanciamento dell'auto e sul differenziale".

Attila Tassi: "Ho perso il posteriore della vettura in una curva veloce e non ho potuto far nulla per evitare l'impatto con le barriere. Avevo gomme nuove all'anteriore per cui c'era molta differenza di grip con quelle dietro. Spero che la macchina non sia troppo danneggiata".

Salman Al-Khalifa: "Per me e Hussain Karimi è una grande esperienza essere qui a correre nella TCR. E' una serie fantastica dove si notano molto le differenze. Conosciamo la pista, ma non abbiamo esperienza con questa vettura e il tipo di gomme slick che monta. Stiamo cercando di imparare e migliorare passo dopo passo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Evento Sakhir
Sub-evento Venerdì
Circuito Bahrain International Circuit
Articolo di tipo Intervista