Asia: la Viper Niza Racing conferma Douglas Khoo sulla SEAT

La squadra asiatica schiererà due León TCR per la stagione 2017, una affidata al pilota malese, mentre proseguono le trattative per trovare il secondo concorrente.

Asia: la Viper Niza Racing conferma Douglas Khoo sulla SEAT
#65 Viper Niza Racing Seat Leon TC Douglas Khoo: Naoto Takeda, Takuya Shirasaka, Ate Dirk De Jong
Douglas Khoo Kok Hui, SEAT León Cup Racer, Viper Niza Racing
Pit stop, #65 Viper Niza Racing, Seat Leon TC: Douglas Khoo, Naoto Takeda, Takuya Shirasaka, Ate Dir
Douglas Khoo Kok Hui, SEAT León Cup Racer, Viper Niza Racing
Douglas Khoo Kok Hui, SEAT León Cup Racer, Viper Niza Racing
Douglas Khoo Kok Hui, SEAT León Cup Racer, Viper Niza Racing
Douglas Khoo Koh Hui, Viper Niza Racing, SEAT León Cup Racer
Douglas Khoo Kok Hui, SEAT León Cup Racer, Viper Niza Racing
Douglas Khoo Koh Hui, Viper Niza Racing, SEAT León Cup Racer
Carica lettore audio

La Viper Niza Racing si sta dando da fare per presentarsi al meglio quando partirà la stagione 2017 della TCR Asia Series.

La squadra di Niko Ode Praytino lo scorso anno ha festeggiato diversi podi nella serie asiatica della TCR grazie alle belle prestazioni di Douglas Khoo e alla vittoria ottenuta in Corea da Roelof Bruins.

Khoo sarà ancora in pista anche quest'anno al volante della SEAT León TCR in versione 2015 dotata di cambio DSG.

"Non vedo l'ora di iniziare la stagione - ha commentato il pilota malese - In TCR Asia Series ho ottenuto risultati fantastici e sono riuscito a migliorare parecchio ad ogni gara. Ovviamente si tratta di un campionato che rappresenta una sfida molto dura, ma credo che il concetto sia incredibile ed è fantastico che siano nate anche le serie TCR di Thailandia e Cina. E' un'opportunità in più di correre assieme alla TCR International Series per tutti coloro che saranno in pista".

"Le gare sono bellissime, ricche di contatti, ma senza polemiche perché i piloti che vi prendono parte sono tutti molto corretti. Questo anche perché in parecchi casi i concorrenti portano il budget, come faccio io del resto, dunque si sta attentissimi a non rovinare troppo le vetture per non spendere denaro in più".

Oltre alla vettura di Khoo, la Viper Niza Racing schiererà una seconda SEAT León TCR, ma con cambio sequenziale e specifiche 2016; al momento le trattative per trovare il pilota sono ancora in corso.

David Sonenscher, AD di WSC Asia Limited (promoter della TCR Asia), si è detto molto contento: "Douglas e la Viper Niza Racing sono esattamente ciò che il TCR vuole, ovvero piloti e squadre con un buon budget che in pista si impegnano molto per regalare gare divertenti e combattute in modo corretto. Douglas l'anno scorso ha fatto molto bene, nonostante fosse a confronto con ragazzi molto più esperti di lui. E' stato bellissimo vedere quanto sia cresciuto".

"Nel 2017 la TCR Asia Series affronterà la terza stagione, dunque faremo un ulteriore passo avanti. Ci sono nuovi team che entreranno alzando il livello di competizione, tutti provenienti da altre categorie turismo e produzione. Avremo alcuni nuovi marchi rappresentati e sono molto contento, ci aspetta una stagione entusiasmante".

condivisioni
commenti
Ecco le due Audi RS 3 LMS TCR della Bas Koeten Racing
Articolo precedente

Ecco le due Audi RS 3 LMS TCR della Bas Koeten Racing

Prossimo Articolo

La prima Kia cee'd TCR è della LP Winner Motorsport

La prima Kia cee'd TCR è della LP Winner Motorsport
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Monteiro risorge all'Inferno (Verde) Prime

Le migliori gare del 2021: Monteiro risorge all'Inferno (Verde)

Nel 2017 ha visto la morte in faccia, nel 2018 ha lottato per tornare e il 2021 del portoghese nel WTCR è cominciato come meglio non potesse sognare: trionfo da Campionissimo al Nordschleife, sulla pista più dura e assassina del mondo.

WTCR
13 gen 2022
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre Prime

Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre

Le TCR Series hanno preso il via nel 2015 e ad oggi sono diversi i modelli delle Case presenti in pista, più o meno nuovi. Ma c'è anche qualcuno che in questi anni ha provato a mettersi in proprio, con risultati differenti e particolari. Scopriamo di chi si tratta.

TCR
6 ago 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse" Prime

Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse"

Intervista doppia esclusiva di Motorsport.com ai due piloti della Romeo Ferraris, che corrono con la Giulia ETCR nel campionato turismo elettrico: ecco le loro impressioni e aspettative di questa avventura.

ETCR
8 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021