Asia, a Shanghai Andy Yan fa il vuoto e ipoteca il titolo

Andy Yan vince le due gare in Cina e mette quasi in cassaforte il titolo. Sfortunato Sritrai, a podio vanno anche Henry Ho, Kevin Tse e De Souza. Belle battaglie nelle retrovie.

Andy Yan ha trionfato in entrambe le gare del terzo appuntamento stagionale della TCR Asia Series. A Shanghai il pilota del Liqui Moly Team Engstler ha piazzato davanti a tutti la sua VW Golf e di fatto ipoteca il titolo 2016.

Gara 1 – Nonostante una serie di problemi tecnici accusati nelle qualifiche di sabato, Tin Sritrai (Team Thailand, Honda Civic) riesce comunque a scattare dalla pole position e a balzare al comando, ma solo per pochi metri visto che Yan lo passa al termine della curva 1. Dietro alla coppia si piazza Henry Ho (Champ Motorsport, Honda Civic), capace di superare la vettura gemella del compagno di squadra Michael Ho.  Sritrai prova subito ad insidiare Yan, ma al giro 4 commette un errore in frenata e perde oltre 2" dal leader. Yan scappa via e controlla agevolmente fino al traguardo, sul quale transita con 1"5 di margine su Sritrai; Henry Ho e Michael Ho terminano terzo e quarto, mentre Kevin Tse (TeamWork, Volkswagen Golf) batte Filipe De Souza (Liqui Moly Team Engstler, Volkswagen Golf) dopo un acceso duello per il quinto posto.

Gara 2 – Terence Tse (Roadstar Racing Team, SEAT León) e il debuttante Neric Wei (Son Veng Racing Team, Volkswagen Golf) occupano la prima fila della griglia invertita. Tse è subito in testa al via insidiato da De Souza, mentre Sritrai e Yan risalgono in terza e quarta posizione. Dopo un primo giro molto combattuto, De Souza soffia la leadership a Tse, ma in pochi istanti scivola nuovamente al terzo posto infilato da Sritrai e Yan, che nel frattempo rimonciano la loro battaglia personale. Al giro 2 si ritira Henry Ho a causa di un problema tecnico. Il giro numero 4 ancora una volta è indigesto a Sritrai, il quale deve rallentare per un probabile guasto allo sterzo; poco dopo il thailandese alza bandiera bianca. Yan si ritrova dunque al primo posto con un margine piuttosto ampio su Kevin Tse e De Souza. Dietro ai primi tre si accende la lotta fra Wei e Terence Tse per il quarto posto, con il pilota del Son Veng Racing Team che alla fine ha la meglio sull'avversario della Roadstar Racing proprio all'ultimo giro.

Dopo le prime tre uscite stagionali Yan ha 67 punti di vantaggio in classifica su Kevin Tse, con 110 ancora in palio.

La TCR Asia Series ritorna il 22-23 ottobre a Zhejiang, sempre in Cina.

Classifica GARA 1
01 Andy Yan     12 giri
02 Tin Sritrai     +1.539
03 Henry Ho     +10.280
04 Michael Ho     +13.482
05 Kevin Tse     +16.919
06 Filipe de Souza     +18.739
07 Neric Wei Chaoyin     +47.564
08 Terence Tse     +53.080
09 William O’Brien     +1:32.125
10 Douglas Khoo     +2:17.558

Classifica GARA 2
01 Andy Yan     12 giri
02 Kevin Tse     +13.080
03 Filipe de Souza     +14.392
04 Neric Wei Chaoyin     +42.128
05 Terence Tse     +45.491
06 William O’Brien     +58.255
07 Douglas Khoo     +1 giro
Out Tin Sritrai
Out Henry Ho     
- Michael Ho

 

TCR ASIA SERIES - Classifica Campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Evento TCR Asia Series
Sub-evento Shanghai
Articolo di tipo Gara