Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Analisi

Alfa Romeo TCR Story: dal 'Lego' del 2015 alle vittorie Mondiali

Sono passati ormai 5 anni dal debutto in pista della Giulietta TCR, che oggi è presente in tutto il mondo in vari campionati e con livree diverse. Ripercorriamo con le immagini tutti i passi compiuti dalle auto della Romeo Ferraris.

#3 Alfa Romeo Giulietta TCR, KMW Motorsports with TMR Engineering, Alex Popow, Alexandre Papadopulos

KMW Motorsports

La scorsa settimana Motorsport.com ha intervistato in esclusiva Michela Cerruti, Operations Manager della Romeo Ferraris che ha riportato in azione nel mondo delle corse turismo il marchio Alfa Romeo.

Dal 2015, anno in cui vide la luce il primo esemplare della Giulietta costruita ad Opera, di strada ne è stata percorsa parecchia e oggi le vetture TCR del Biscione in tutto il mondo sono una ventina in totale, fra il modello Quadrifoglio Verde e il successivo Veloce.

In questa Fotogallery-Story, ripercorriamo passo dopo passo il percorso delle Alfa Romeo per tornare a dire la loro nel turismo, pur essendo dotate di motore turbo 1750cc che se la deve vedere contro le 2 litri della categoria, maggior parte delle quali con una Casa ufficiale alle spalle.

2015: Il "Lego" vede la luce

Il primissimo esemplare di Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris (così ci tengono a descriverla in Lombardia) viene presentato tramite un comunicato emesso alle ore 18;00 del 13 novembre 2015. Marcello Lotti ha infatti chiesto alla Romeo Ferraris di unirsi al suo campionato turismo per avere anche un marchio italiano presente.

Ad Opera sanno che è una sfida tanto complicata quanto bella, per cui non si tirano indietro e cominciano ad assemblare i primi pezzi arrivando a completare il... Lego. Molto spigolosa è infatti la neonata Giulietta TCR, colorata di bordeaux e bianco, che comincia con la Cerruti e Mario Ferraris a macinare chilometri tra Cremona e Cervesina. L'inverno è lungo e di tempo ce n'è, ma in questi casi meglio non perderne perché la prossima stagione della TCR International Series è alle porte.

Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, test
Alfa Romeo Giulietta TCR
8

2016: Primi passi (falsi, e lunghi e ben distesi)

Il debutto ufficiale in pista avviene ad aprile 2016 in Bahrain nel primo round della TCR International Series, che fa ancora una volta da contorno alla Formula 1. I problemi di gioventù non mancano né a Sakhir e né nella tappa successiva dell'Estoril, per cui si decide di tornare all'opera ad... Opera per affinare diversi dettagli, saltando Spa-Francorchamps ed Imola.

Si lavora alacremente e per la prima volta appare il bellissimo Rosso Alfa (finalmente!) quando la Cerruti mette il muso fuori dai box di Cervesina per gli ultimi test in vista del rientro in azione al Salzburgring. In Austria si presentano due esemplari di Giulietta con una nuovissima livrea dove il rosso e il tricolore campeggiano. C'è anche la novità Petr Fulín e l'alternanza al volante fra il ceco, la Cerruti, Andrea Belicchi e Mario Ferraris porta i primi punti in casa Mulsanne Racing (6° posto di Fulín in Russia il miglior risultato).

E c'è da segnalare anche la prima iscrizione di una Alfa in un TCR nazionale: ci pensano Loris Cencetti, Fabio Marchiafava e Philippe Ménage a portarne una in BeNeLux Series (Belgio-Olanda-Lussemburgo) con il Team Charleroi da metà stagione in poi, raccogliendo qualche punto.

Alfa Romeo Giulietta TCR
Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Michela Cerruti, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Michela Cerruti, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Michela Cerruti, Alfa Romeo Giulietta TCR
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulietta TCR, Romeo Ferraris, Mulsanne Racing
Michela Cerruti, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Petr Fulín, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Petr Fulín, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing.
Petr Fulin, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Andrea Belicchi, Mulsanne Racing Alfa Romeo Giulietta
Andrea Belicchi, Mulsanne Racing Alfa Romeo Giulietta
Andrea Belicchi, Mulsanne Racing Alfa Romeo Giulietta
Andrea Belicchi, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta
Andrea Belicchi, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta
Mario Ferraris, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Mario Ferraris, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Mario Ferraris, Mulsanne Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Mario Ferraris, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Mario Ferraris, Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Fabio Marchiafava e Loris Cencetti, Alfa Romeo Giulietta TCR
Loris Cencetti, Fabio Marchiafava, Alfa Romeo Giulietta TCR, Team Charleroi
Loris Cencetti, Fabio Marchiafava, Alfa Romeo Giulietta TCR, Team Charleroi
Loris Cencetti, Fabio Marchiafava, Alfa Romeo Giulietta TCR, Team Charleroi
Loris Cencetti, Fabio Marchiafava, Alfa Romeo Giulietta TCR, Team Charleroi
30

2017: Partenza col botto

Il 2017 inizia con il botto, ossia il primissimo podio internazionale. Lo conquista proprio la Cerruti in quel di Dubai, agguantando in extremis il secondo posto in Gara 1 del primo round del TCR Middle East. La cosa si ripete anche a Yas Marina e Sakhir per mano di Davit Kajaia, che porterà in dote il budget che il governo georgiano stanzia per l'International Series.

Da qui nasce il team GE-Force, che assieme alla Romeo Ferraris si occupa delle vetture di Kajaia e Dušan Borković (bianche con discutibili fiorellini a corredo...), i quali partono alla grandissima perché a Rustavi l'idolo locale Kajaia firma Pole Position, vittoria in Gara 1 giro veloce. In Bahrain è il suo collega serbo ad aggiudicarsi Gara 2 col miglior crono, ripetendosi anche al Salzburgring. Curioso è il fatto che questa vittoria faccia indispettire Pepe Oriola, sbottato insultando letteralmente la Giulietta (che con motore più piccolo e turbo più spinto va a dare fastidio ai semi-ufficiali di SEAT-Craft Bamboo Lukoil intenti a lottare per il titolo).

Una terza Giulietta la conducono anche Shota Abkhazava in Georgia e la Cerruti in Bahrain, ma il 2017 è anche l'anno dell'approdo ufficiale nei vari campionati TCR nazionali e turismo vari. In Ungheria si presenta sulla griglia di partenza del TCR International anche la rossissima Giulietta dell'Unicorse Team affidata a Márk Jedlóczky, che poi la cede a Bálint Hatvani e Richárd Király per altri eventi del FIA CEZ.

Non poteva mancare l'Italia, però, con la prima collaborazione della Romeo Ferraris con il V-Action Racing Team. Ad Imola corrono Joakim Darbom e Giacomo Altoè, giovane promessa che sta spiccando il volo (e per poco non ci riesce sul serio quando al via di Gara 1 lo sciagurato Plamen Kralev gli rifila una ruotata che lo spedisce a muro), mentre a Monza ci sono Tommaso Mosca e quel Luigi Ferrara che rivedremo grande protagonista pochi mesi dopo.

Fra l'altro V-Action aveva già chiamato Ferrara per un primo "assaggio" di questa avventura in occasione del round conclusivo dell'ADAC TCR Germany ad Hockenheim. In questo caso, "Gigi" era stato autore di un 17° e un 7° posto, mentre a Cosimo Barberini non era andata altrettanto bene in una griglia super-affollata.

Alfa Romeo Giulietta TCR
Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, Mulsanne Racing Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, Mulsanne Racing Alfa Romeo Giulietta TCR and Luca Engstler, Liqui Moly Team Engstler Volkswagen Golf GTI TCR
Michela Cerruti, Mulsanne Racing Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, Mulsanne Racing Alfa Romeo Giulietta TCR and Luca Engstler, Liqui Moly Team Engstler Volkswagen Golf GTI TCR
Dusan Borkovic , GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Michela Cerruti, GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Alfa Romeo Giulietta TCR, Mulsanne Racing
Dusan Borkovic , GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Dusan Borkovic , GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Davit Kajaia, GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Davit Kajaia, GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Dusan Borkovic , GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Dusan Borkovic , GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Davit Kajaia, GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
L'Alfa Romeo Giulietta TCR di Davit Kajaia
L'Alfa Romeo Giulietta di Dušan Borković
Dusan Borkovic, GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Davit Kajaia, GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Dusan Borkovic, GE-Force, Alfa Romeo Giulietta TCR
Márk Jedlóczky, Unicorse Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Márk Jedlóczky, Unicorse Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Márk Jedlóczky, Unicorse Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Márk Jedlóczky, Unicorse Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Márk Jedlóczky, Unicorse Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Márk Jedlóczky, Unicorse Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Richárd Király, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Richárd Király, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Richárd Király, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Richárd Király, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Giacomo Altoè, Alfa Romeo Giulietta TCR
Giacomo Altoè, Alfa Romeo Giulietta TCR
Joakim Darbom, Alfa Romeo Giulietta TCR, V-Action
Joakim Darbom, Alfa Romeo Giulietta TCR, V-Action
Giacomo Altoe, Alfa Romeo Giulietta TCR
Cosimo Barberini, V-Action Racing Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Cosimo Barberini, V-Action Racing Team, Alfa Romeo Giulietta TCR
Tommaso Mosca, Alfa Romeo Giulietta TCR, V-Action
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
Bálint Hatvani, Team Unicorse, Alfa Romeo Giulietta TCR
50

2018: Il ritorno nel Mondiale

Il 2018 è probabilmente l'anno più intenso con il primo sbarco delle Giulietta TCR in tutto il mondo. Si parte chiaramente dalla novità del FIA World Touring Car Cup (cioè la TCR International Series che corre in soccorso del moribondo FIA WTCC cambiandogli nome) al quale il Team Mulsanne-Romeo Ferraris non può mancare, riportando il marchio Alfa Romeo nella massima serie turismo mondiale. Suggestiva la coppia di veterani tricolore scelta, Gianni Morbidelli e Fabrizio Giovanardi, che purtroppo però non trova il giusto feeling col mezzo. Il pesarese viene sostituito da Kevin Ceccon da luglio, mentre l'emiliano se ne va dopo la Cina, cedendo il posto a Ferrara.

Sia "Morbido" che "Piedone" si impegnano e prendono punti, ma ad ottobre è Ceccon l'autore del vero colpaccio con Pole Position e vittoria in Giappone riportando il Biscione sul tetto del mondo, pur non senza difficoltà visto che il bergamasco si deve tenere dietro quello che poi diventerà il Campione, Gabriele Tarquini, con un missile come la Hyundai fra le mani.

Ferrara partecipa ai round di Suzuka e Macao a cuor leggero, premiato dal team per le bellissime cose fatte nel TCR Italy con il V-Action Racing Team. Il barese da noi non è fortunato nonostante la grinta (5 vittorie) e vede sfilarsi dalle mani il titolo da Salvatore Tavano all'ultima gara di Monza. In Italia c'è spazio sporadicamente pure per le Alfa di Adriano Bernazzani (Sport&Comunicazione) ed Edoardo Cappello (Otto Motorsport); quest'ultimo trionfa anche a sorpresa in Gara 2 al Mugello. E Ceccon sfrutta il campionato tricolore per capirne di più della Giulietta che condurrà nel WTCR: il 4° posto di Gara 1 a Vallelunga fa ben sperare, infatti...

Nel Regno Unito appaiono per la prima volta due Alfa nel neonato TCR UK Championship. Aiden Moffatt porta in dote alla DPE Motorsport marchio e colori della Laser Tools Racing, centra il podio nella prima gara dell'anno a Silverstone e poi se ne va dopo Knockhill in polemica con gli organizzatori (che l'hanno appena squalificato) cedendo il posto a Robert Gilmour. Nel frattempo Derek Palmer Jr. con l'altra Giulietta totalizza 99 punti correndo tutta la stagione.

Nel frattempo parte anche il TCR China e la Freely Racing schiera due macchine tricolore in alcuni eventi: Yiu Loong e Xia Yi Li non fanno gran che, a differenza di Ma Qing Hua, che a Guangdong vince passeggiando e cominciando a buttare le basi per l'approdo al FIA WTCR.

C'è anche una 'puntatina' di un paio di gare per Martin Jensen con la Giulietta messa a punto dalla sua squadra, la Insight Racing, nel Pirelli World Challenge (4° posto e ritiro ad Austin, 7° e 6° al Virginia Raceway), che poi diventerà TC America dalla stagione successiva. Il danese aveva già svolto dei test a Daytona e le gare statunitensi gli servono per capire che mezzo ha ora in mano, in vista di altri impegni.

Da segnalare anche una apparizione nel TCR Europe per le gare di casa di Romeo Ferraris a Monza, portando Giovanardi (che ancora non aveva fatto le valigie) ad un 7° ed un 8° posto ottenuti in rimonta.

Fabrizio Giovanardi, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR, #10 Gianni Morbidelli, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR with the team
Gianni Morbidelli, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Gianni Morbidelli, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Gianni Morbidelli, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Gianni Morbidelli, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Fabrizio Giovanardi, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Gianni Morbidelli, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Fabrizio Giovanardi, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Kevin Ceccon,Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Kevin Ceccon, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Luigi Ferrara, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Luigi Ferrara, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Fabrizio Giovanardi, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Kevin Ceccon,Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Fabrizio Giovanardi, Alfa Romeo Giulietta TCR, Team Mulsanne
Fabrizio Giovanardi, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Kevin Ceccon, Alfa Romeo Giulietta TCR
Kevin Ceccon, Alfa Romeo Giulietta TCR
Kevin Ceccon, Alfa Romeo Giulietta TCR
Luigi Ferrara, Alfa Romeo Giulietta TCR, 42 Racing SA
Luigi Ferrara, Alfa Romeo Giulietta TCR, 42 Racing SA
Martin Jensen, Insight Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Xia Yi Lin, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Ma Qing Hua, Freely Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Derek Palmer, DPE Motorsport, Laser Tools Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Aiden Moffat, DPE Motorsport, Laser Tools Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Aiden Moffat, DPE Motorsport, Laser Tools Racing, Alfa Romeo Giulietta TCR
Derek Palmer, DPE Motorsport, Alfa Romeo Giulietta TCR
Derek Palmer, DPE Motorsport, Alfa Romeo Giulietta TCR