Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
65 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic

Vittoria sudatissima per Josh Files in Gara 1 ad Abu Dhabi

condivisioni
commenti
Vittoria sudatissima per Josh Files in Gara 1 ad Abu Dhabi
Di:
10 feb 2017, 15:54

Il britannico ha dovuto tentarle tutte per riuscire a mettersi alle spalle l'Alfa Romeo di un ottimo Kajaia, mentre Altoè porta la Subaru al terzo posto e conquista il suo primo podio internazionale. Gdovic quarto davanti ad Al Owais ed Engstler.

Josh Files ha conquistato la sua prima vittoria in TCR Middle East Series dopo aver dominato le sessioni di prove libere e qualifiche sul tracciato di Abu Dhabi.

Al volante della Honda Civic preparata dalla Lap57, il britannico ha però dovuto sudare parecchio per ottenere il successo, dato che Davit Kajaia era riuscito a balzare in testa e a condurre per otto tornate.

Nei giri finali, il georgiano della Mulsanne Racing ha dovuto cedere nuovamente il passo a Files, che dunque sul traguardo ha preceduto l'Alfa Romeo Giulietta.

Dietro a loro è stata grandissima bagarre fra tutti gli altri, con il bravissimo Giacomo Altoè che sale per la prima volta sul podio di un evento internazionale portando la Subaru WRX STi TCR della Top Run terza al traguardo.

Brandon Gdovic finisce quarto e migliore dei piloti armati di Volkswagen Golf GTi TCR del Liqui Moly Team Engstler, mentre Mohammed Al Owais si è fermato lungo il tracciato con la sua Honda proprio all'ultimo giro, ma il pilota della Lap57 è stato comunque classificato quinto.

Anche le VW Golf di Luca Engstler e Stefan Goede non sono giunte alla bandiera a scacchi, ma la coppia del Liqui Moly Team Engstler si ritrova in sesta e settima piazza.

IL FILM DELLA GARA

VIA – Mohammed Al Owais stalla e viene superato dal gruppo
GIRO 1 – Files scatta male e viene superato da Kajaia. Engstler risale al quinto posto partendo dal fondo, mentre Goede è quarto
GIRO 3 – Inizia la battaglia serrata per il primo posto, con Files e Kajaia divisi da appena 0"5. Goede va in testacoda alla curva 17, ma prosegue
GIRO 4 – Engstler e Gdovic lottano per il quarto posto, Goede rientra ai box
GIRO 5 – Gdovic è in scia ad Engstler staccato di 0"4
GIRO 6 – I primi due sono divisi da solo 0"27
GIRO 7 – Files attacca Kajaia, ma il georgiano mantiene il comando; Al Owais passa Gdovic ed è quinto
GIRO 8 – Files va largo alla curva 14, poi viene a contatto con Kajaia alla curva 18
GIRO 9 – E' battaglia a tre per il quarto posto fra Engstler, Al Owais e Gdovic. Files torna a provarci con Kajaia alla curva 18, ma senza successo, poi il britannico riesce a prendere il comando delle operazioni alla curva 20
GIRO 10 – Gdovic attacca Engstler, che è quinto, ma il tedesco resiste
GIRO 11 – Contatto fra Gdovic ed Engstler, lo statunitense prosegue, mentre il tedesco si deve fermare alla curva 14. Anche Al Owais si ferma alla curva 11. Files vince davanti a Kajaia per 1"3, con Altoè che taglia il traguardo a 21" dai due.

Josh Files: "E' stata molto dura, sapevamo che eravamo veloci sul giro singolo, mentre avremo sofferto negli 11 giri di gara. Per questo ero stato cauto nelle precedenti dichiarazioni, difatti sono partito male. E' stata colpa mia, non ho utilizzato bene la frizione, evidentemente sono ancora un po' arrugginito dalla pausa invernale! Davit è stato velocissimo e l'Alfa sul dritto scappava via, non riuscivo a sfruttarne la scia. Dunque ho capito subito che per superarlo avrei dovuto provarci nell'ultimo settore, quello ricco di curve lente. Della serie "Debbo passare, che tu lo voglia o no!", ma comunque Davit ha commesso un lieve errore che mi ha dato una chance. Domani sarà un'altra gara molto interessante!"

Davit Kajaia: "Sono partito bene e per otto giri ho condotto la gara, ma nelle prime tornate sono stato troppo aggressivo con le gomme e ho rovinato quelle anteriori. L'auto ha iniziato a scivolare e purtroppo non ho potuto difendermi. Josh è passato, ma comunque sono molto contento del risultato. La macchina è ottima e spero di lottare ancora per il podio. Mi sento davvero a mio agio con lei, però debbo ringraziare il team perché ha fatto un lavoro superlativo, riuscendo a migliorare l'auto ad ogni sessione e facendo un passo alla volta".

Giacomo Altoè: "Sono contentissimo, un terzo posto al debutto nelle corse turismo non è niente male! Purtroppo ero più lento dei primi due e ho dovuto fare i conti con un problemino al cambio. Però ho portato a termine la gara e questo è molto importante per la vettura e il team. Era la prima volta che correvo con la Subaru e penso che stia migliorando molto, sono contento per la squadra. Se riuscirò a partire bene, domani potrò lottare ancora per il podio, vedremo".

TCR MIDDLE EAST SERIES - Abu Dhabi: Gara 1

 

Prossimo Articolo
Altoè: "Avrei potuto fare meglio, ma per la gara sono fiducioso"

Articolo precedente

Altoè: "Avrei potuto fare meglio, ma per la gara sono fiducioso"

Prossimo Articolo

Files completa il weekend perfetto vincendo anche Gara 2 di Abu Dhabi

Files completa il weekend perfetto vincendo anche Gara 2 di Abu Dhabi
Carica commenti