Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
06 Ore
:
14 Minuti
:
30 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Luca Engstler e Giacomo Altoè a caccia del titolo in Bahrain

condivisioni
commenti
Luca Engstler e Giacomo Altoè a caccia del titolo in Bahrain
Di:
20 feb 2018, 14:59

Nell'ultimo evento della stagione 2018 verrà assegnata la corona che attualmente è contesa dai due 17enni, anche se Homola, Jordan e Thoma proveranno a fare loro lo sgambetto. Lotta apertissima anche fra i team.

Luca Engstler
Luca Engstler
Luca Engstler
Luca Engstler
Atmosfera in pit lane
Vetture allineate
Vetture allineate
Giacomo Altoè
Mato Homola

La stagone 2018 della TCR Middle East International Series andrà in archivio nel prossimo weekend con l'appuntamento previsto in Bahrain per la terza ed ultima gara dell'anno.

Dopo le sportellate e le scintille di Abu Dhabi e Dubai, i concorrenti ora affronteranno l'impegno che li vedrà darsi battaglia sui 2,55 km dell'Oasis Circuit, lo stesso layout utilizzato nella passata stagione.

Si incomincia venerdì con 90' di Prove Libere pomeridiane, seguite dalle Qualifiche da 30' previste per la sera. Sempre sotto i riflettori, andranno in scena anche le due gare del sabato.

La battaglia per il titolo ha come protagonisti principali Luca Engstler e Giacomo Altoè, rispettivamente primo e secondo in classifica separati da 14 punti (quando in palio ce ne sono 55).

Il tedesco ha all'attivo due successi ottenuti al volante della Volkswagen Golf GTI preparata dal Liqui Moly Team Engstler, ai quali aggiunge due secondi posti. Nonostante i soli 17 anni, la consistenza gli ha consentito di issarsi al comando della graduatoria con 89 lunghezze.

Altoè, suo coetaneo, ha trionfato in Gara 1 ad Abu Dhabi, soffrendo parecchio invece a Dubai dove la sua Audi RS 3 LMS TCR era gravata dei 30kg di Success Ballast. In Bahrain il veneto non avrà alcuna zavorra e questo potrebbe dargli una mano a colmare il divario che lo separa da Engstler.

“Sarà una bagarre entusiasmante e merita di essere seguita – ha dichiarato Altoè – Questa gara andrà a chiudere il TCR Middle East che mi ha permesso di imparare qualcosa di nuovo ad ogni competizione e limare gli angoli laddove necessario”.

Non finisce qui, però, perché matematicamente in lizza ci sono anche altri concorrenti. Parliamo di Mat’o Homola (a -25 dalla vetta), Florian Thoma (-40) e Kai Jordan (-41). Seppur con pochissime speranze, i giochi per loro non sono ancora conclusi.

Nella classifica riservata alle squadre, il Liqui Moly Team Engstler ha portato a +31 il margine su Pit Lane Competizioni 1, mentre Pit Lane Competizioni 2 si trova a -35. Anche in questo caso, tutto si deciderà all'ultimo metro.

Prossimo Articolo
Ecco il Success Ballast per le gare in Bahrain

Articolo precedente

Ecco il Success Ballast per le gare in Bahrain

Prossimo Articolo

A Sakhir le Libere sono nel segno di Luca Engstler

A Sakhir le Libere sono nel segno di Luca Engstler
Carica commenti