Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
07 Ore
:
04 Minuti
:
19 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Giacomo Altoè e Luca Engstler sugli scudi nelle Prove Libere di Abu Dhabi

condivisioni
commenti
Giacomo Altoè e Luca Engstler sugli scudi nelle Prove Libere di Abu Dhabi
Di:
19 gen 2018, 08:19

A Yas Marina i due giovanissimi piazzano al comando Audi e Volkswagen nelle due sessioni del mattino. Bene anche Thoma e Jordan, Homola in Top5, primi giri con le nuove macchine per Vescovi e Veglia.

Giacomo Altoè e Luca Engstler si sono dimostrati subito velocissimi nelle libere della c che si sono svolte sul tracciato di Yas Marina.

Ad Abu Dhabi il ragazzo di Adria ha fermato il cronometro sull'1:14.277 nella prima sessione, piazzando così l'Audi RS 3 LMS TCR dotata di cambio DSG e preparata dalla Pit Lane Competizioni davanti alla Volkswagen Golf GTI TCR guidata da Florian Thoma (Liqui Moly Team Engstler), autore di un 1:14.567. Altoè si era piazzato in cima alla classifica fin da subito completando il primo giro in 1:14.392, per poi migliorare a 10' dalla bandiera a scacchi.

Al terzo posto troviamo la Volkswagen Golf GTI TCR DSG di Mat’o Homola (Pit Lane Competizioni), che ha ottenuto un 1:14.741 simile al crono centrato proprio da Engstler, il quale però non appare nella classifica ufficiale; il problema per il tedesco del Liqui Moly Team Engstler è dovuto al malfunzionamento del transponder montato sulla sua Golf.

Molto vicini tutti gli altri concorrenti in azione, racchiusi in appena quattro decimi. Kai Jordan (1:15.222) conclude quarto con la seconda Volkswagen del Liqui Moly Team Engstler, seguito da quella a cambio DSG condotta da Jordi Oriola (1:15.376) e preparata dalla Pit Lane Competizioni.

Le Audi RS 3 LMS TCR DSG affidate a Giovanni Altoè (1:15.384) e Alberto Vescovi (1:15.417) occupano la sesta e settima piazza rispettivamente, mentre il debuttante Costas Papantonis (1:15.548), impegnato con la SEAT León TCR del Mouhritsa Racing Team, precede la Golf del nostro Lorenzo Veglia (1:15.659), il quale conclude nono alla prima uscita con l'auto della Pit Lane Competizioni.

La graduatoria viene completata dalla Volkswagen di Martin Ryba (Brutal Fish Racing Team) che ha girato in 1:16.281.

Nella seconda sessione tutti i concorrenti si sono concentrati sulle prove di assetto e praticamente ognuno ha girato più lentamente rispetto alle Libere 1.

Fa eccezione Luca Engstler, autore di un bell'1:14.955 che gli consnte di precedere il compagno di squadra Thoma (1:15.080), che a sua volta è seguito a ruota dal sempre veloce Giacomo Altoè (1:15.082).

I distacchi sono risultati ancora una volta molto risicati: Jordan (1:15.253) ed Homola (1:15.453) completano la Top5, bel miglioramento per il debuttante veterano Papantonis (1:15.537), sesto davanti a Veglia e Vescovi.

Nelle ultime posizioni della classifica troviamo Oriola, Giovanni Altoè e Ryba, con solo lo spagnolo in grado di girare sotto l'1:16.

Giacomo Altoè: "Tutti hanno utilizzato gomme nuove nella prima sessione, per cui è stato come girare in qualifica. Stiamo lavorando bene sull'auto".

Martin Ryba: "Tutto è andato bene, l'auto ha funzionato perfettamente e noi siamo qui per allenarci".

Luca Engstler: "Nella prima sessione abbiamo sofferto molto, mentre nella seconda i problemi sono stati risolti e l'auto si è dimostrata molto forte".

Kai Jordan: "Sono felice, è stato un buon inizio e le cose sono migliorate successivamente, quindi bene così".

Costas Papantonis: "L'auto è ottima! Sono contento dei miei miglioramenti".

Lorenzo Veglia: "Non corro con una TCR da due anni, per cui mi aspettavo di non essere davanti, ma comunque ho solo 0"6 di distacco dai migliori".

Jordi Oriola: "Non sono molto contento, debbo ancora capire bene come gestire queste gomme".

Alberto Vescovi: "Tutto sta andando bene, considerando soprattutto che sono venuto qui per divertirmi e non per combattere contro questi giovani leoni".

Florian Thoma: "Tutto ok, l'auto va benissimo e la pista mi piace, ho ottime sensazioni".

TCR Middle East Series - Abu Dhabi: FP1

TCR Middle East Series - Abu Dhabi: FP2

 

Prossimo Articolo
Ad Abu Dhabi c'è anche Lorenzo Veglia con la Volkswagen

Articolo precedente

Ad Abu Dhabi c'è anche Lorenzo Veglia con la Volkswagen

Prossimo Articolo

La pole position di Abu Dhabi va a Giacomo Altoè

La pole position di Abu Dhabi va a Giacomo Altoè
Carica commenti