Formula 1 MotoGP
G
GP d'Argentina
08 apr
Rinviato
G
GP delle Americhe
15 apr
Rinviato
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
G
Estoril
07 mag
Rinviato
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
35 giorni
Formula E
G
Paris E-Prix
24 apr
Cancellato
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
29 apr
Prossimo evento tra
13 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 mag
Prossimo evento tra
21 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
28 mag
Prossimo evento tra
42 giorni

Ecco il Success Ballast per Dubai

Dopo le prime gare di Abu Dhabi sono state assegnate le zavorre per il secondo round, con l'Audi di Altoè che "ingrassa" di 30kg, mentre 20kg e 10kg sono stati assegnati alle Volkswagen di Engstler ed Homola.

Ecco il Success Ballast per Dubai
Luca Engstler
Mato Homola
Luca Engstler
Luca Engstler
Giacomo Altoè
Giacomo Altoè
Luca Engstler

Al termine delle prime gare della TCR Middle East Series 2018 tenutesi ad Abu Dhabi, abbiamo subito i primi dati relativi al Success Ballast che verrà imposto per il secondo round della serie, previsto nel weekend a Dubai.

Avendo ottenuto più punti di tutti, ossia i 45 che gli consentono di essere in vetta alla classifica di campionato, Giacomo Altoè sarà costretto a caricare il massimo di zavorra prevista, ossia 30kg sulla Audi RS 3 LMS TCR dotata di cambio DSG di cui si occuperà la Pit Lane Competizioni per conto della TCR Academy.

20kg invece andranno alla Volkswagen Golf GTI di Luca Engstler, con il tedesco del Liqui Moly Team Engstler che attualmente si trova alle spalle del ragazzo di Adria nella graduatoria dopo aver centrato il successo in Gara 2 a Yas Marina.

Mat’o Homola è invece terzo con 33 punti e per questo avrà un peso aggiuntivo di 10kg sulla Volkswagen Golf GTI TCR DSG dell'Adria Raceway/Pit Lane Competizioni.

Facendo una somma totale, l'Audi di Altoè peserà 1285 kg (1250 + 5 BoP + 30 SB), stesso identico peso della Golf di Engstler (1285 – 20 BoP + 20 SB), mentre quella di Homola sarà su 1235 kg (1250 – 25 BoP + 10 SB).

condivisioni
commenti
Veglia, sorrisi e pianti ad Abu Dhabi: "I contatti per me non erano da penalità"

Articolo precedente

Veglia, sorrisi e pianti ad Abu Dhabi: "I contatti per me non erano da penalità"

Prossimo Articolo

Danny Kroes correrà con l'Audi RS 3 DSG della TCR Academy a Dubai

Danny Kroes correrà con l'Audi RS 3 DSG della TCR Academy a Dubai
Carica commenti