TCR Italy: Tavano e Baldan con 60 kg al Mugello

Assegnati i Pesi di Compensazione per le gare decisive della stagione 2021, il siciliano e il veneto avranno la stessa zavorra, Ceccon 40kg e Buri 30kg, mentre Brigliadori non dovrà caricare nulla in più a bordo.

TCR Italy: Tavano e Baldan con 60 kg al Mugello

Il gran finale del TCR Italy che si svolge questo fine settimana al Mugello si preannuncia infuocato.

Dopo la decisione sull'ammissione dell'appello presentato da Nicola Baldan riguardo la penalità ricevuta ad Imola, è proprio il veneto ad essere balzato nuovamente in cima alla classifica piloti, diventando così il principale favorito nella conquista del titolo.

Leggi anche:

Ma a Scarperia, oltre ai cosiddetti 'scarti' dei due peggiori risultati conseguiti nell'arco della stagione 2021, i concorrenti dovranno come sempre fare i conti anche con il Compensation Weight, ossia le zavorre assegnate da WSC Ltd (promoter del TCR) in base a quanto ottenuto nei precedenti eventi.

Ecco quindi che proprio Baldan si trova 60kg a bordo della Hyundai i30 N, ma questo peso aggiuntivo non sarà solamente appannaggio del portacolori di Target Competition.

Anche la Cupra Leon Competición del Campione in carica, Salvatore Tavano, riceverà la medesima aggiunta di kg, rendendo quindi ancor più interessante la lotta tra il veneto e il siciliano della Scuderia del Girasole by Cupra Racing, suo diretto rivale nell'assalto al campionato.

60kg sono stati dati anche alla Hyundai di Dušan Kouřil (K2 Engineering) e alla Honda Civic Type R di Ruben Volt (ALM Motorsport/JAS Motorsport). 50kg li avranno il compagno di squadra di quest'ultimo, Mattias Vahtel, anch'esso armato di Honda, e la Cupra Leon Competición di Michele Imberti (Elite Motorsport).

Sempre parlando di lotta per il titolo, occhio soprattutto alle Hyundai di Kevin Ceccon ed Antti Buri. Il bergamasco dell'Aggressive Team Italia è meno pesante dei rivali, avendo 'solo' 40kg, mentre per il finlandese compagno di Baldan ce ne sono 30, ritrovandosi probabilmente nella posizione migliore fra quelli che ambiscono al trofeo italiano.

Terminando il discorso, non ci saranno Pesi di Compensazione per Eric Brigliadori, ma del lotto di testa va anche detto che al ragazzo di BF Motorsport servirebbe più di un mezzo miracolo per poter raggiungere la cima della graduatoria, specialmente dopo la coraggiosa scelta di passare dall'Audi alla Hyundai senza provare molto (cosa che ad Imola ha avuto un certo peso).

Infine riceve 40kg l'Audi RS 3 LMS di Matteo Poloni (Race Lab), auto che ha beneficiato comunque di uno sconto di 20kg nell'ultimo bollettino del Balance of Performance.

30kg le avrebbero anche le Cupra Leon Competición di Rubén Fernandez e Sergio Lopez (RC2 Junior Team), che però non saranno presenti all'evento, così come l'Audi di Sandro Soubek (+20kg).

TCR ITALY - Mugello: Compensation Weight

condivisioni
commenti
TCR Italy: Baldan vince l'appello di Imola e torna leader
Articolo precedente

TCR Italy: Baldan vince l'appello di Imola e torna leader

Prossimo Articolo

TCR Italy: ultima tappa per Imberti al Mugello

TCR Italy: ultima tappa per Imberti al Mugello
Carica commenti