TCR Italy, Monza: Tavano mago della pioggia in Gara 1

Il siciliano è perfetto e con la Cupra batte Brigliadori e Ceccon, mentre Stefanovski e Buri sono in Top5 davanti a Baldan, Poloni e Giacon. Gara durissima come condizioni, fra le DSG svetta Di Mare, podio per Babuin e Butti.

TCR Italy, Monza: Tavano mago della pioggia in Gara 1

Salvatore Tavano inaugura la stagione 2021 del TCR Italy conquistando un grande successo in Gara 1 a Monza sotto un vero e proprio diluvio.

Partito molto prudente dalla seconda fila, il Campione in carica si è messo subito all'inseguimento della Hyundai i30 N di Igor Stefanovski (PMA Motorsport-Stefanovski Racing Team), mentre le Audi RS 3 LMS del poleman Eric Brigliadori e di Matteo Poloni hanno avuto più difficoltà a tenere il passo, venendo risucchiate nel gruppo.

A differenza della maggior parte dei rivali, Tavano non ha sbagliato praticamente niente, preparando e portando a termine alla grandissima il sorpasso su Stefanovski a "Lesmo" nel corso del quarto giro.

Da quel momento in avanti, il portacolori della Scuderia del Girasole ha preso il largo e al volante della Cupra Leon Competición ricomincia proprio come nella passata stagione, quando era riuscito ad imporsi all'esordio con la nuova auto spagnola.

La battaglia per il secondo posto si è fatta intensissima fino all'ultima tornata nei 30'+ 1 giro a disposizione di tutti. Stefanovski è più volte andato lungo in prima variante e alla fine ha patito i troppi errori e il consumo delle gomme venendo scavalcato dalle Hyundai di Antti Buri (Target Competition) e Kevin Ceccon (Aggressive Team Italia).

Dietro di loro anche Brigliadori ha preso ritmo e il romagnolo della BF Motorsport si è messo a lottare con il coltello tra i denti per la piazza d'onore, conquistata all'alba dell'ultimo giro sorpassando proprio Buri.

Il finlandese viene però punito con 5" aggiunti poiché gli uomini del suo team non hanno completato le operazioni in griglia entro i termini stabiliti, dunque scivola quinto e il podio va a Ceccon.

Il bergamasco ed è andato vicinissimo al capolavoro perché dopo una manciata di giri i tergicristalli della sua i30 N hanno smesso di funzionare, lasciandolo in condizioni ostiche con la pioggia che scendeva copiosa e i nuvoloni d'acqua alzati dai rivali.

Stefanovski mette una pezza ai numerosi errori con il quarto posto, mentre Nicola Baldan risale con grinta fino al sesto posto con l'altra Hyundai della Target Competition, bravo a salvarsi da una tamponata subita da Evgenii Leonov alla "Ascari", ma anche da un dritto alla curva 1 che lo ha visto passare in mezzo ai rivali senza causare un brutto incidente.

Poloni alla fine chiude settimo con l'Audi della Race Lab al debutto con il cambio Sequenziale, seguito dalla Honda Civic Type R di Jonathan Giacon. Il ragazzo della Tecnodom Sport si era inizialmente affacciato nelle posizioni di vertice, poi non è riuscito a tenere il passo, coinvolto anche in scaramucce con gli avversari.

Leonov chiude nono sulla Cupra Leon Competición della Volcano Motorsport, precedendo la Hyundai di Ettore Carminati (CRM Motorsport), risalito molto bene in Top10 dalle retrovie.

A punti vanno anche le due Honda della ALM Motorsport guidate da Mattias Vahtel (undicesimo) e Ruben Volt (quattordicesimo), separate dalle Cupra di Michele Imberti (Elite Motorsport) e Raffaele Gurrieri (Scuderia del Girasole).

Penalizzato Damiano Reduzzi (Trico WRT), che resta a mani vuote a causa dei troppi contatti di cui si è reso protagonista nel corso della gara con la sua Hyundai.

In Classe DSG festeggia il primo successo Sabatino Di Mare con la propria Cupra, battendo quella di Denis Babuin (Bolza Corse) e la Volkswagen Golf GTI di Marco Butti (Elite Motorsport).

TCR Italy - Monza: Gara 1

condivisioni
commenti
TCR Italy: Tavano difenderà il titolo in una griglia agguerrita
Articolo precedente

TCR Italy: Tavano difenderà il titolo in una griglia agguerrita

Prossimo Articolo

TCR Italy, Monza, Gara 2: bis di Tavano in volata su Brigliadori

TCR Italy, Monza, Gara 2: bis di Tavano in volata su Brigliadori
Carica commenti