Roberto Colciago firma le due pole per il round di Magione

condivisioni
commenti
Roberto Colciago firma le due pole per il round di Magione
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
02 lug 2016, 17:59

Il tre volte Campione Italiano domina entrambi i turni davanti alle Leon di Enrico Bettera (Pit Lane) ed Alberto Viberti (BRC). Sesto e quinto posto per Jimmy Ghione (Leon BRC). Alberto Bassi bissa il primato di TCS sulla Leon ST Wagon. Domani alle 09.50 gara 1.

Roberto Colciago, Honda Civic TCR
Jimmy Ghione, ,Seat Leon-TCR
Jimmy Ghione, ,Seat Leon-TCR
Massimiliano Gagliano, Seat Leon TCR
Massimiliano Gagliano, Seat Leon TCR
Silvano Bolzoni, Alfa Romeo Mito-TCS

Dominando entrambi i turni di qualifica rispettivamente in 1'16.041 a 118,689 km/h di media ed in 1'15.895 a 118,917 km/h, Roberto Colciago conquista entrambe le pole position in palio nel terzo round di Campionato Italiano Turismo in corso a Magione.

Al volante della Honda Civic TCR 2016 della Ags il tre volte Campione Italiano ha gestito con sicurezza il primato completando solo quattro tornate per ciascuna delle due sessioni.

A soli 289 e 404 millesimi, Enrico Bettera, al debutto sulla Leon TCR2016 della Pit Lane, ha conquistato la prima fila in entrambe le griglie e sempre davanti ad Alberto Viberti (BRC Racing Team) sull'altra Seat in versione cambio sequenziale a +305 e +896 dalle pole position.

Se nel primo turno sono Massimiliano Gagliano (Esse Motorsport), al debutto in campionato e Romy Dall'Antonia (BF Motorsport) a conquistare la quarta e quinta posizione, per gara 2 sono le altre Leon DSG di BRC Racing Team, con Alberto Biraghi e Jimmy Ghione, a seguire il compagno di colori Viberti.

Con l'inviato TV di Striscia, tra l'altro, sesto nella prima sessione, è poi Samuele Piccin, salito sulla Leon di Dall'Antonia, a chiudere la terza fila di schieramento in gara 2 davanti a Gagliano, Fabio Fabiani, ottavo sull'altra Leon di BF Motorsport con la quale Marika Diana, al debutto di categoria, aveva colto il nono tempo del primo turno ed infine Daniele Cappellari, già ottavo per gara 1 sulla Leon della CRC Bassano Corse.

Nel TCS il dominio è tutto per le Seat Leon Cupra ST wagon di Alberto Bassi, decimo assoluto e del direttore di Seat Italia, Peter Wyhinny, mentre Kevin Giacon e Silvano Bolzoni chiudono nell'ordine nella classe TCS 1.4 al volante delle Alfa Romeo Mito della Tecnodom Sport.

Appuntamento a domani con gara 1 alle 09.50 e gara 2 alle 15.30, entrambe da 25 minuti + 1 giro ed in diretta web su www.acisportitalia.it e TV su Sportitalia (dgt 60 SKY225) con la sola differita di gara 2 alle 16.00.

Prossimo articolo TCR Italia

Su questo articolo

Serie TCR Italia
Evento Magione
Sotto-evento Sabato
Location Autodromo dell'Umbria
Piloti Roberto Colciago, Enrico Bettera, Alberto Viberti
Autore Redazione
Tipo di articolo Qualifiche