Roberto Colciago coglie il quarto successo stagionale a Magione

condivisioni
commenti
Roberto Colciago coglie il quarto successo stagionale a Magione
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
03 lug 2016, 10:36

Al volante della Honda Civic TCR 2016 il pilota di Ags ha dominato dalla prima curva. Alle sue spalle le Seat Leon di Massimiliano Gagliano (Esse), al debutto in campionato e di Romy Dall'Antonia (BF) che consolida il terzo posto in classifica con Samuele Piccin. Alle 15.30 gara 2.

Roberto Colciago, Honda Civic TCR
Massimiliano Gagliano, Seat Leon TCR
Silvano Bolzoni, Alfa Romeo Mito-TCS
Massimiliano Gagliano, Seat Leon TCR
Alberto Biraghi
Alberto Biraghi
Enrico Bettera, Seat Leon SEQ.-TCR
Giampiero Wyhinny, SEAT Cupra ST-TCS

Con una nuova vittoria "flag to flag" Roberto Colciago conquista a Magione il suo quarto successo stagionale nel terzo round di Campionato Italiano Turismo.

Scattato in pole position e con il suo diretto avversario in griglia, Enrico Bettera, rimasto fermo allo start sulla Leon TCR 2016 della Pit Lane, il pilota della Honda Civic TCR 2016 della Ags non ha poi conosciuto avversari infliggendo subito un distacco importante alla concorrenza.

Un lotto di inseguitori inizialmente capitanato da Alberto Viberti, ma fino al 17esimo giro quando è autore di un lungo che lo costringe al quinto posto.

Con il pilota della Leon sequenziale di BRC costretto così ad inseguire nel finale, il secondo gradino del podio arriva nelle mani di Massimiliano Gagliano, al debutto sulla Leon DSG della Esse Motorsport, mentre al terzo posto chiude Romy Dall'Antonia che così consolida il terzo posto di Campionato sulla Leon DSG di BF divisa con Samuele Piccin.

Al termine di una gara regolare, Alberto Biraghi conquista un'ottima quarta posizione sulla seconda Leon di BRC precedendo Viberti e Bettera, autore del secondo giro più veloce in piena rimonta dopo l'errore al via.

Dopo le due sessioni di qualifica sottotono per problemi alle pressioni delle gomme sulla sua Leon DSG della CRC - Bassano Corse, Daniele Cappellari chiude settimo davanti all'inviato di Striscia Jimmy Ghione, autore di un testacoda alla prima curva sulla terza Leon di BRC, dopo il sesto tempo in prova.

Nono posto al debutto di categoria, invece, per Marika Diana sulla seconda Leon di BF Motorsport, mentre con il decimo posto assoluto Alberto Bassi conquista la vittoria in TCS davanti a Peter Wyhinny, entrambi sulle Seat Leon Cupra ST wagon.

Kevin Giacon, che al primo giro è in testa al raggruppamento delle derivate di serie dopo le scintille dei primi metri, è 12esimo assoluto e primo di classe TCS 1.4 al volante delle Alfa Romeo Mito della Tecnodom Sport e davanti al compagno di squadra Silvano Bolzoni.

Appuntamento alle 15.30 con gara 2, sempre da 25 minuti + 1 giro ed in diretta web su www.acisportitalia.it ed in differita TV su Sportitalia (dgt 60 SKY225) alle 16.00.

Prossimo articolo TCR Italia

Su questo articolo

Serie TCR Italia
Evento Magione
Location Autodromo dell'Umbria
Piloti Roberto Colciago
Autore Redazione
Tipo di articolo Qualifiche