Michele Imberti riparte dal Mugello con ottime speranze

condivisioni
commenti
Michele Imberti riparte dal Mugello con ottime speranze
Di:

Ottimo inizio di stagione per il pilota di Clusone, Michele Imberti, dopo la partecipazione alla Serie TCR Endurance 2019 a bordo della Golf TCR del Team Elitè Motorsport, si è presentato al via della gara toscana con la Cupra TCR DSG #44, sempre gestita dal Team Elitè Motorsport.

Prima sessione di libere passata a prendere confidenza con la nuova macchina, nonostante sia dello stesso gruppo, le reazioni sono differenti. Prima sessione conclusa con il tempo di 2’18”887 con solo quattro passaggi all’attivo. La bomba d’acqua che si è abbattuta sul circuito toscano, poco dopo il semaforo verde, ha fatto desistere Michele a continuare per evitare rischi inutili.

Seconda sessione completamente diversa, con caldo, sole e soprattutto pista asciutta. Alla fine il risultato è stato di 1’59”653 che ha permesso a Michele di svettare tra le vetture DSG conquistando il settimo posto nella generale. Come di consueto, turno di qualifica molto tirato e la lotta è stata serratissima. Alla fine nono posto assoluto e secondo tra le DSG.

Gara 1 incredibile e piena di emozioni, dove Michele ha dimostrato di amare la pista toscana e di trovarsi completamente a suo agio sulla vettura spagnola. Sotto la bandiera a scacchi Michele si piazza al quarto posto, davanti a numerose TCR dotate di sequenziale, nella classifica assoluta e soprattutto vince tra le DSG.

Gara 2 sfortunata, causa di un contatto con la Hyundai di Pellegrini che lo chiude alla Savelli mandandolo nella via di fuga. Secondo appuntamento della serie al Marco Simoncelli di Misano Adriatico nel weekend del 31 Luglio-2 Agosto.

Michele Imberti: "E’ stato bello ritornare in pista dopo la stagione al volante della Golf. In merito al weekend sono soddisfatto a metà. Potevo avere maggiori riferimenti dalle libere, se non si fosse abbattuta la bomba d’acqua. Ho preferito non rischiare e comunque in qualifica abbiamo faticato tanto con l’assetto. In gara 1 ho cercato di entrare subito in modalità 'attacco'. Ho sfruttato al meglio la partenza e ho recuperato due posizioni. Ho spinto ed è arrivata la vittoria tra le DSG, una bella soddisfazione soprattutto perché completata dal quarto posto nell’assoluta davanti a diverse vetture con il sequenziale. Deluso da gara 2, finire una gara in sabbia poco dopo il via non è il massimo, tra l’altro per un contatto di gara mentre avevo la macchina davanti. C’era la possibilità di una buona prestazione. Ci rifaremo a Misano".  

Scorrimento
Lista

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
1/8

Foto di: ACI Sport

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
2/8

Foto di: ACI Sport

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
3/8

Foto di: ACI Sport

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
4/8

Foto di: ACI Sport

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
5/8

Foto di: ACI Sport

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
6/8

Foto di: ACI Sport

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
7/8

Foto di: ACI Sport

Fuori pista di Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR

Fuori pista di Michele Imberti, Elite Motorsport, Cupra TCR
8/8

Foto di: ACI Sport

TCR Italy: Tavano-Cupra, è storia: "Vinto senza provare la Leon"

Articolo precedente

TCR Italy: Tavano-Cupra, è storia: "Vinto senza provare la Leon"

Prossimo Articolo

Jacopo Guidetti entra nel programma giovani di JAS Motorsport

Jacopo Guidetti entra nel programma giovani di JAS Motorsport
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR Italy
Evento Mugello
Autore Stefano Reali