Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Imola: nelle Libere svettano Comini e Baldan

condivisioni
commenti
Imola: nelle Libere svettano Comini e Baldan
Di:
8 set 2017, 11:58

Due sessioni in condizioni diverse vedono concludere in testa la Subaru del Campione internazionale e la SEAT del leader tricolore. Bene K. Giacon, crescono Kralev e Gagliano, Honda più indietro. Primi km con le Alfa per Darbom e Altoè.

Prime prove libere per i concorrenti del TCR Italy Touring Car Championship, che in questo weekend sono di scena con le loro vetture alimentate da carburante Magigas ad Imola per il quinto round della stagione 2017.

La prima sessione si è svolta su una pista umida a causa della pioggia che ha bagnato il circuito del Santerno durante la notte. Sotto un cielo plumbeo e con una temperatura piuttosto bassa (18°C), a spuntarla è stato Stefano Comini con il tempo di 1'55"136.

Il Campione internazionale, ospite d'onore al volante della Subaru WRX STI TCR preparata dalla Top Run Motorsport, ha completato in tutto sette tornate mettendosi alle spalle per 0"247 la SEAT León TCR condotta da Nicola Baldan (Pit Lane Competizioni), mentre a +0"419 troviamo la Opel Astra TCR arancione di Kevin Giacon (Gruppo Piloti Forlivesi).

Top5 completata dalle Audi RS 3 LMS TCR di Max Mugelli (Pit Lane) e Plamen Kralev (Kraf Racing), con la SEAT León Cup Racer di Cosimo Barberini che si piazza al sesto posto, staccata però di 1" dalla vetta.

Il migliore dei piloti armati di Honda è il britannico Finlay Crocker (VFR Racing), autore del settimo crono davanti alla Civic TCR di Eric Scalvini.

Giacomo Altoè conclude con il decimo tempo alla sua prima uscita al volante della Alfa Romeo Giulietta TCR preparata dalla V-Action, anche se il 16enne veneto accusa un ritardo di 1"8 dal leader dato che dopo soli 6 giri l'auto costruita dalla Romeo Ferraris ha accusato un problema tecnico. Il suo compagno di squadra, lo svedese Joakim Darbom, è 14°.

Dodicesimo Massimiliano Gagliano (Pit Lane Competizioni), unico concorrente al volante della Volkswagen Golf GTI TCR, seguito dalla Honda di Jonathan Giacon.

Chiudono la classifica le tre Peugeot 308 Cup di Pasquale Notarnicola, Massimo Arduini e Marco Pascali, i quali combatteranno per la Classe TCT.

Le nuvole sono poi scomparse all'ora di pranzo per lasciare spazio ad un bel sole che ha scaldato il tracciato per le Libere 2, nelle quali il miglior tempo lo ha centrato Baldan in 1'53"956.

Buon miglioramento per Kralev, che sale al secondo posto, seppur staccato di oltre mezzo secondo dalla SEAT del leader del campionato.

Cresce anche Gagliano con la sua Golf, così come il trio di Honda condotte da Crocker, Scalvini e J. Giacon, mentre Comini ottiene il settimo crono con un tempo più alto rispetto a quello che gli aveva permesso di terminare in vetta alla classifica delle FP1.

La migliore Alfa Romeo è quella di Darbom, ottavo, con l'Audi di Mugelli e la Opel di Giacon a completare la Top10 dalla quale resta fuori Altoè con l'altra Giulietta, undicesimo.

Fra le Peugeot della Classe TCT la spunta Andrea Stassano, compagno di squadra di Arduini, seguito da Raimondo Ricci e Alessandro Vai, che hanno preso il posto rispettivamente di Notarnicola e Pascali.

TCR Italy - Imola: Libere 1

TCR Italy - Imola: Libere 2

 

Prossimo Articolo
V-Action sceglie Giacomo Altoè per la sua seconda Alfa Romeo

Articolo precedente

V-Action sceglie Giacomo Altoè per la sua seconda Alfa Romeo

Prossimo Articolo

Doppia pole position per Nicola Baldan ad Imola

Doppia pole position per Nicola Baldan ad Imola
Carica commenti